Pioli “Abbiamo fatto tanto ma non ci accontentiamo”

MILANO (ITALPRESS) – “Tutte le partite di Europa League ci hanno aiutato a crescere, a capire certe situazioni, ci hanno migliorato, ma domani il risultato è importante: vogliamo la qualificazione. Sarebbe un risultato straordinario contro un avversario di grandissima qualità, abbiamo superato tante difficoltà e ora dobbiamo puntare a vincere”. Stefano Pioli non si accontenta di quanto fatto e mette nel mirino i quarti di finale alla vigilia del ritorno contro il Manchester United al Meazza. “Sono 11-12 partite che non perdono, sono avversari molto temibili e dovremo giocare con grande qualità, grande personalità e ritmo per avere la meglio – sottolinea ancora il tecnico rossonero – Tutti avrebbero firmato ad agosto per ritrovarsi a questo punto della stagione in corsa in Europa League e per arrivare fra le prime quattro del campionato. Ma è anche normale non accontentarsi perchè abbiamo alzato le aspettative, anche di noi stessi. E se alla fine dell’anno non avremo in mano nulla di concreto, saremo delusi. Conta quello che faremo domani sera e da qui a fine campionato”. Pioli aspetterà domattina per capirne di più sulle condizioni dei vari Calabria, Leao, Rebic e Romagnoli ma conferma il ritorno fra i convocati di Bennacer e soprattutto Ibrahimovic. “Non ha ancora i 90 minuti”, precisa Pioli, che confessa di non aver visto lo svedese all’opera sul palco di Sanremo. “Non so se sia stato bravo ma sul campo è un grande campione e ci aspettiamo tanto da lui da qui alla fine”. Poi una battuta sulle difficoltà delle italiane in Europa: “Si gioca un calcio con ancora più ritmo e qualità, anche per le qualità dei terreni di gioco: a Manchester c’era un terreno perfetto, in Italia è difficile trovare questi tipi di campi. Siamo indietro un pò su tutto, dobbiamo tirarci su le maniche e fare meglio”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Recovery, sindacati “Dal Governo impegno al confronto”

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza i sindacati ottengono “l’impegno del governo ad affrontare” insieme “alcune questioni”, a cominciare dalla necessità “di definire il ruolo delle organizzazioni sindacali nella cabina di regia”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al termine di un incontro a Palazzo Chigi tra […]

[…]

Top News

Prestiti, moratorie ancora attive per 157 miliardi

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le moratorie tuttora attive riguardano prestiti del valore di circa 157 miliardi, a fronte di 1,4 milioni di sospensioni accordate; superano quota 161 miliardi le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso Garanzia Italia di […]

[…]

Top News

Vaccini, Sileri “Seconda dose di Pfizer a 42 giorni un’opportunità”

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La seconda dose dei vaccini Pfizer e Moderna entro 42 giorni “è un’opportunità. Io lo dissi già a gennaio all’inizio della terza ondata, cosi come altri scienziati, di fare come il modello inglese. Ora che stiamo vivendo la coda della terza ondata è stato chiarito che la seconda dose può essere prolungata […]

[…]

Top News

Dalla Commissione Europea proposta contro i sussidi distorsivi extra Ue

5 Maggio 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – La Commissione europea propone oggi un nuovo strumento per affrontare i potenziali effetti distorsivi dei sussidi esteri nel mercato unico. La proposta legislativa segue l’adozione del Libro bianco nel giugno 2020 e un ampio processo di consultazione con le parti interessate. Mira “a colmare il divario normativo nel mercato unico, in […]

[…]