Peterhansel e Benavides campioni Dakar, muore Pierre Cherpin

ROMA (ITALPRESS) – La Dakar 2021, con l’ultima tappa sui 452 chilometri – dei quali 225 di speciale – che collegano Yanbu a Jeddah chiude ufficialmente i battenti e incorona Stephane Peterhansel nelle auto e Kevin Benavides nelle moto. Il francese della Mini, infatti, è riuscito a portare a casa il suo 14° trionfo – di cui 6 nelle moto e 8 nelle auto – chiudendo al 3° posto, alle spalle di Carlos Sainz e Nasser Al-Attiyah, l’ultima tappa disputata gestendo il vantaggio accumulato in queste settimane. Alla fine “Monsieur Dakar” può guardare tutti dall’alto del primo posto nella classifica generale dove chiude con il tempo totale di 44 ore, 28 minuti e 11 secondi, 13 minuti e 51 secondi meglio del 2° in classifica, il qatariota della Toyota Nasser Al-Attiyah. A completare il podio lo spagnolo Carlos Sainz.
Nelle moto, invece, il successo è andato nelle mani di Kevin Benavides, bravo a sfruttare i ritiri dei principali rivali – Price, Cornejo e Barreda su tutti – per portare a casa la manifestazione. L’argentino, nell’ultima tappa, si è difeso concludendo al 2° posto dietro Ricky Brabec; un risultato che gli consente di conquistare la Dakar 2021 con un vantaggio di 4 minuti e 56 secondi proprio sull’americano della Honda e 15 minuti e 57 secondi su Sam Sunderland, 3° classificato.
La carovana, però, proprio nell’ultimo giorno di gara, piange la scomparsa di Pierre Cherpin, 52 anni, deceduto durante il trasferimento in aereo da Jeddah alla Francia, a causa delle gravi ferite riportate alla testa. L’incidente era avvenuto nella settima tappa da Hàil a Sakaka; il pilota francese era stato soccorso dai medici e subito trasportato in ospedale con un grave trauma cranico con perdita di coscienza e danni alle costole. Operato d’urgenza nel reparto di neurochirurgia, da allora era stato tenuto in coma indotto fino al trasferimento programmato ma le complicazioni della caduta, purtroppo, non hanno lasciato scampo a Cherpin.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]