Orlando “Entro fine mese la riforma degli ammortizzatori sociali”

BOLOGNA (ITALPRESS) – “La riforma degli ammortizzatori sociali sarà pronta per la fine di questo mese. Ora faremo ancora un passaggio con il lavoro autonomo e i professionisti per arrivare a una stretta finale alla fine del mese. Sarà, io credo, una riforma molto importante ed utile per affrontare i mesi che avremo di fronte e dovrà essere sempre più legata al tema delle politiche attive e della formazione”. Così il ministro del Lavoro Andrea Orlando, a margine della sua visita ad alcune aziende nel Bolognese.
Riguardo al blocco dei licenziamenti, “da subito ho indicato la strada della selettività sulla quale confrontarsi e riflettere, vedremo quali saranno i risultati”, ha spiegato il ministro.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Milan sconfitto ai rigori dal Valencia in amichevole

4 Agosto 2021 0
VALENCIA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Un altro pareggio dopo quello col Nizza per il Milan che prosegue la sua marcia di avvicinamento verso le prime gare ufficiali: 0-0 al Mestalla contro il Valencia, che si prende poi ai rigori il 49esimo Trofeu Taronja. Decisivo l’errore di Krunic.Pioli parte con Maignan fra i pali, Conti e Ballo-Tourè […]

[…]

Top News

Per Intesa Sanpaolo conti in crescita, nuovo piano quadriennale

4 Agosto 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo chiude il semestre con tre miliardi di utile, l’obiettivo di arrivare almeno a quattro a fine anno e salire fino a cinque miliardi per tutto il 2022. L’anno prossimo è anche quello del nuovo piano industriale quadriennale, cui il Ceo Carlo Messina sta lavorando. Una boccata d’ossigeno fondamentale per i […]

[…]

Top News

Covid, 6.596 nuovi casi 21 morti e positività al 3%

4 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i casi Covid in Italia. Secondo i dati del ministero della Salute, i nuovi positivi sono 6.596 in crescita rispetto ai 4.845 di ieri. I tamponi processati sono 215.748 determinando un tasso di positività in leggero aumento al 3,05%. Sono 21 i decessi, 3.565 i guariti mentre gli attualmente positivi salgono […]

[…]