Nove miliardi la spesa complessiva per i regali di Natale

ROMA (ITALPRESS) – Ammonterà a poco meno di nove miliardi il valore economico dei regali che gli italiani si scambieranno nel lungo arco festivo che va da Natale all’Epifania passando per Capodanno.
Si tratta di una brusca retromarcia rispetto al 2019, oltre il 10% in meno che – aggiunto al lieve calo dello scorso anno nei confronti del 2018 – condurrebbe a un significativo -15% sul 2018. Un dato negativo che potrebbe anche peggiorare se le conseguenze delle restrizioni festive dovessero incidere sui consumi più pesantemente di quanto si possa prevedere al momento. A rilevarlo una indagine della CNA condotta tra i propri associati. Sarà un Natale più parco degli anni scorsi, insomma. Gli italiani, però, non sembrano intenzionati a rinunciare ai regali in maniera vistosa. Ne faranno di meno. E meno costosi. Ma hanno voglia di normalità e non se la sentirebbero di rinunciare a un momento emotivamente importante quanto la consegna del dono, un gesto in grado di soddisfare chi lo compie e chi ne è gratificato, al di là del valore economico.
La scarsa fiducia nel breve periodo spiegherebbe la riduzione delle risorse destinate ai regali, un comportamento diffuso non solo tra quanti – artigiani, piccoli imprenditori, commercianti, ristoratori, lavoratori autonomi in genere – hanno registrato un significativo calo delle entrate ma anche nelle famiglie meno, o per nulla, colpite dalle conseguenze socio-economiche dell’emergenza sanitaria.
La media familiare dell’importo destinato ai regali tra la fine di quest’anno e la prima settimana del 2021 sarà di circa 345 euro per ognuna dei 26,1 milioni di famiglie italiane. Ma quasi due famiglie su dieci assicurano che, quest’anno, non possono, o non vogliono, fare regali. E fanno salire la media dei nuclei “prodighi” intorno ai 430 euro.
Uscendo dallo stretto ambito numerico, però, emerge una nota positiva. Rispetto agli anni scorsi sembra ritagliarsi uno spazio più evidente il regalo duraturo, che non segue mode effimere. Dai prodotti agroalimentari ai capi di abbigliamento, dai manufatti artistici e tradizionali agli accessori di moda fino a eccellenze quali le biciclette e gli strumenti musicali fatti a mano “il regalo artigiano – sottolinea la CNA – sembra fare breccia tra gli italiani, nel solco dello slogan ‘compra artigiano, compra italianò lanciato dalla nostra Confederazione”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Michetti “Meno burocrazia per rendere Roma più competitiva”

24 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Mi candido a sindaco di Roma per l’onore di poter amministrare il più grande patrimonio dell’umanità e per la responsabilità di farlo esercitando il potere con correttezza e imparzialità”. Così Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per il centrodestra, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica Primo Piano dell’agenzia Italpress. “Sento un […]

[…]

Top News

Femminicidi, Fico “Valutare l’adeguatezza degli indennizzi”

24 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le notizie di violenze sulle donne, e di omicidi, hanno assunto oramai una drammatica cadenza quasi quotidiana. I dati del Viminale ci dicono che dall’inizio dell’anno, sono state uccise nel nostro Paese 81 donne di cui 70 in ambito familiare/affettivo e 50 per mano del partner o dell’ex partner”. Lo ha detto […]

[…]

Top News

Speranza “Chi ha paura del vaccino è ormai una minoranza”

24 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le persone che non sono convinte della bontà dei vaccini sono ormai una minoranza, una parte lo è spesso per ragioni ideologiche ma esistono persone che hanno una paura irrazionale, e con queste il dialogo va tenuto aperto, dobbiamo fornire tutti gli elementi possibili per tranquillizzarle. I dati che raccogliamo dicono che […]

[…]

Top News

Colao “Pnrr è debito, il lavoro che si deve fare è di lungo periodo”

24 Settembre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Il Pnrr è debito, che andrà sulle future generazioni, il lavoro che si deve fare è di lungo periodo, con una visione ottimistica e ambiziosa: tra dieci anni affronteremo una serie di sfide e opportunità con grande attenzione, possiamo essere tra i migliori”. Così Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica e la […]

[…]

Top News

Sbarra “Importante apertura Draghi su patto sociale per crescita”

24 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “E’ davvero importante l’apertura del premier Draghi, sulla scia del Presidente di Confindustria Bonomi, di cominciare a costruire le condizioni per un moderno patto sociale per la crescita, lo sviluppo ed il lavoro. Noi siamo pronti a questa sfida. La concertazione non è una parola astratta. E’ la via necessaria per gestire […]

[…]

Top News

Green Pass, Letta “Noi abbiamo fatto scelta della responsabilità”

24 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Alimentare ambiguità su #greenpass e #vaccini vuol dire non voler bene all’Italia e agli italiani. Ci sono momenti in cui è di qua o di là, bianco o nero. Noi abbiamo fin dall’inizio fatto la scelta della #responsabilità. Ieri sera a #Pordenone eravamo in tanti a testimoniarlo”. Così il segretario del Partito […]

[…]