Non bastano Lautaro e Perisic, a Madrid Real-Inter 3-2

MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – L’Inter illude nel secondo tempo, ma nel finale va ko contro il Real Madrid. Benzema e Ramos portano avanti i blancos, poi Lautaro Martinez rimette in corsa i nerazzurri con un gol e un assist per Perisic, prima del definitivo 3-2 di Rodrygo. Gli uomini di Conte sprofondano nel girone B, superati proprio dagli spagnoli e sempre più lontani dal ‘Gladbach, vincitore per 6-0 sul campo dello Shakhtar.
Partita che comincia a ritmi altissimi allo stadio ‘Alfredo Di Stefanò. Le prime due chance sono per i padroni di casa che si fanno vedere in avanti con la qualità di Asensio e Valverde: il primo impegna Handanovic al 3′, mentre il secondo non inquadra lo specchio poco dopo. Al 9′ una doppia chance per i nerazzurri che passano il più delle volte centralmente, complice un primo tempo timido e ricco di sbavature di Hakimi: Barella colpisce la traversa di testa, nell’azione successiva invece Lautaro chiama Courtois a un riflesso ravvicinato. Al 25′ il Real sblocca le mercature: follia di Hakimi che serve malamente Handanovic. Palla recuperata da Benzema che insacca a porta sguarnita. Al 33’ ecco il raddoppio: Sergio Ramos svetta sopra tutti sugli sviluppi di un corner e fa 2-0.
La reazione degli uomini di Conte è immediata: al 35′ Lautaro Martinez viene servito da un magico tacco di Barella e batte Courtois con un colpo da biliardo: 2-1 dopo 45 minuti ricchi di spettacolo, seppur non esenti da errori marchiani (Vidal su tutti).
Nella ripresa le merengues cercano di abbassare il ritmo tenendo palla con i propri fantasisti. Ci riescono in parte, ma soprattutto vanno in affanno dietro. Un errore di Sergio Ramos innesta il 2-2: contropiede Inter con Lautaro che serve Perisic, bravo a difendere la sfera e a incrociare per il pari al 68′. La Beneamata ha la chance per vincere, ma si beffare in contropiede al 80′: il neo-entrato Rodrygo la mette sotto la traversa dal limite dell’area e fissa il risultato sul 3-2. Sconfitta e tanti rimpianti in casa nerazzurra.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Correa decisivo, l’Inter batte 3-1 il Verona

27 Agosto 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Joaquin Correa ci mette un quarto d’ora per segnare la sua prima doppietta in nerazzurro e regalare i tre punti all’Inter di Simone Inzaghi. Esordio da sogno dell’ex Lazio che permette ai nerazzurri di battere 3-1 un Verona tignoso e mai domo. Un errore di Handanovic mette in salita la gara degli […]

[…]

Top News

L’Udinese cala il tris alla “Dacia Arena”, Venezia ko

27 Agosto 2021 0
UDINE (ITALPRESS) – La seconda giornata di Serie A si apre col successo dell’Udinese alla Dacia Arena per 3-0 contro il Venezia. I friulani, dopo l’ottimo pareggio all’esordio contro la Juventus, questa volta ottengono il bottino pieno – grazie ad una rete di Pussetto e ai sigilli di Deulofeu e Molina – portandosi così a […]

[…]

Top News

Mancini convoca 34 giocatori per le qualificazioni mondiali

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A un mese e mezzo di distanza dal trionfo nell’Europeo, la Nazionale torna in campo per riprendere il cammino nelle qualificazioni ai Mondiali. Grazie ai successi nei primi tre match disputati a marzo, gli Azzurri sono in testa alla classifica del Gruppo C con tre lunghezze di vantaggio sulla Svizzera, seconda ma […]

[…]

Top News

Addio Juve, Ronaldo torna al Manchester United

27 Agosto 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – A distanza di 12 anni, Cristiano Ronaldo torna a vestire la maglia del Manchester United. Dopo le parole sibilline in conferenza stampa del tecnico Solskjaer, ecco l’ufficialità dell’accordo con la Juventus per l’ingaggio del 36enne attaccante portoghese. Ronaldo, cinque volte Pallone d’Oro, porta con sè in dote oltre trenta titoli – […]

[…]

Top News

Covid, dal 30 agosto la Sicilia in zona gialla

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho appena firmato una nuova ordinanza che porta la Sicilia in zona gialla. E’ la conferma che il virus non è ancora sconfitto e che la priorità è continuare ad investire sulla campagna di vaccinazione e sui comportamenti prudenti e corretti di ciascuno di noi”. Lo rende noto il ministro della Salute, […]

[…]