Morata, Chiesa e Ronaldo, Juve batte Spezia 3-0

TORINO (ITALPRESS) – La Juventus riparte dopo lo stop di Verona e batte lo Spezia per 3-0 con le reti di Morata, Chiesa e Cristiano Ronaldo. Nell’anticipo del turno infrasettimanale la squadra di Pirlo si porta momentaneamente a -3 dal Milan e a -7 dalla capolista Inter. Nella cornice di un Allianz Stadium che al 13′ ricorda Davide Astori sul maxi schermo a tre anni dalla sua scomparsa, l’inizio del match è blando, con una fase di studio reciproca che si prolunga fino alla mezz’ora. Andrea Pirlo deve rinunciare a de Ligt a causa di un problema accusato nel riscaldamento. Dal 30′ però è lo Spezia a tenere meglio il campo con una pressione ad alta intensità che in questo campionato ha già messo in difficoltà il Milan. Al 31′ Marchizza calcia col mancino dal vertice dell’area ma trova la deviazione di Demiral in calcio d’angolo. Ma nel finale la Juventus cresce e trova le giuste misure agli avversari. E al 42′ è il palo a negare a Cristiano Ronaldo la gioia di agganciare già nel primo tempo Pelè nella classifica dei migliori marcatori di sempre: il portoghese si coordina da posizione defilata e col destro colpisce il quarto legno della sua stagione. Al 61′ è il momento di Bernardeschi e Morata in campo. E le sostituzioni di Pirlo hanno subito l’effetto sperato: l’azzurro brucia Vignali sulla sinistra e serve un cross perfetto per l’attacco sul primo palo dello spagnolo che fa 1-0. La reazione dello Spezia non c’è e al 71′ la Juve raddoppia. Altra bella azione e cross al centro di Bernardeschi, Chiesa calcia prima su Provedel e firma poi il 2-0 sul tap in da pochi passi. Nel finale c’è anche la gioia di Cristiano Ronaldo che in contropiede firma il gol del 3-0 e aggancia (almeno per alcuni storici mentre per altri lo avrebbe già superato) Pelè. Ma non è finita: Demiral stende Gyasi in area, rigore per lo Spezia, ma Szczesny nega il gol a Galabinov.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]