Montalbano, Zingaretti ringrazia il pubblico “Siamo una cosa sola”

ROMA (ITALPRESS) – Luca Zingaretti ha affidato ai social una dedica tenera e sentita agli oltre 9 milioni di telespettatori che hanno guardato l’ultimo episodio di Montalbano andato in onda ieri sera su Rai1 “Il Metodo Catalanotti”, di cui l’attore romano non è stato solo protagonista, ma anche regista. Ecco le parole postate sul suo profilo Instagram: “E’ stato bello ieri per me, devastato dalla nostalgia, riguardarmi “Il metodo Catalanotti” – afferma – Ho risentito gli odori delle spiagge siciliane, ne ho assaporato i colori, ho gustato la dolcezza di quei nostri luoghi, E’ stato bello per me commuovermi ed emozionarmi, intenerirmi e sorridere per le debolezze dei nostri amici, per i loro difetti, per le loro vicende, per le loro vigliaccherie e per i loro amori così semplicemente autentici e umani.
Ma ancora di più è stato bello scoprire che ieri eravamo come al solito, ma più del solito, in tantissimi. Un risultato così significa “condivisione”. Significa “ritrovarsi”, significa un popolo che quando viene chiamato a raccolta risponde compatto, con amore. E di questi tempi non è tanto, è tutto”.
“Oggi – aggiunge – non vi voglio dire grazie, voglio solo dire “evviva!”. Gioire insieme a voi di questo senso di appartenenza e festeggiarlo perchè siamo una cosa sola. E perchè noi siamo “quelli di Montalbano”.
Luca Zingaretti è attualmente impegnato nelle riprese di una nuova serie tv Sky Original come protagonista dal titolo “Il Re” che Lorenzo Mieli e The Apartment producono con Wildside”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Libia, peschereccio “Aliseo” rientrato a Mazara del Vallo

8 Maggio 2021 0
MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) (ITALPRESS) – E’ giunto al porto di Mazara del Vallo, il peschereccio “Aliseo”, raggiunto dai colpi di arma dei libici. A scortarlo una motovedetta della Guardia Costiera. Grane attesa per il ritorno dei sette uomini d’equipaggio compreso il comandante Giuseppe Giacalone, rimasto lievemente ferito. “Un pezzo della Guardia libica non rispone […]

[…]

Top News

Coronavirus, Fedriga “Insistere con Rt è sbagliato”

8 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – «Più che i colori, vanno rivisti i parametri ora che i numeri si sono ridotti. Insistere con l’Rt rischia di essere distorsivo». E’ l pensiero di Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli-Venezia Giulia e alla gida della Conferenza dele Regione in una intervista al Corriere della Sera. “La prossima settimana incontreremo il ministro […]

[…]

Top News

Fondazione Guido Carli premia 14 personalità imprenditoria, sport,danza

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Facciamo della lunga attesa alla quale ci ha costretto la pandemia un avamposto di progetti e di visione per l’avvenire. La grandezza di un’idea si misura in base a quel che genera e dalla potenza con cui si rigenera”. Con queste parole Romana Liuzzo, Presidente della Fondazione Guido Carli, ha aperto la […]

[…]

Top News

Esplosione in fabbricato a Gubbio, un morto

7 Maggio 2021 0
GUBBIO (ITALPRESS) – Un uomo è morto a seguito dell’esplosione in un fabbricato annesso a un’azienda in località Canne Greche, a Gubbio. Tre persone sono state estratte vive dai vigili del fuoco, mentre un’altra risulta dispersa. “A nome mio e dell’intera comunità umbra esprimo la più sincera vicinanza ai lavoratori, e alle loro famiglie, coinvolti […]

[…]

Top News

Salvini “Nel prossimo Cdm chiederemo di abolire il coprifuoco”

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Solo oggi 15.580 italiani guariti, 591 ricoverati in meno, 55 letti di terapia intensiva liberati, e solo ieri 501.236 vaccinati. Chissà se i TG daranno queste buone notizie o preferiranno terrorizzare. Nel prossimo Cdm i ministri della Lega chiederanno il ritorno al lavoro in sicurezza per tutti, senza discriminazioni, e no al […]

[…]

Top News

Coronavirus, 10.554 nuovi casi e 207 decessi in 24 ore

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Contagi in discesa in Italia nelle ultime 24 ore. I nuovi positivi, secondo il bollettino del Ministero della Salute sono 10.554 contro i 10.585 di ieri con 328.612 tamponi processati e che fanno scendere il tasso di positività al 3,21%. In calo pure i decessi: 207 (ieri erano stati 258). I guariti […]

[…]