Migranti, Von der Leyen “Nuove regole e oneri condivisi in Europa”

ROMA (ITALPRESS) – “E’ interesse di tutti i governi trovare un approccio europeo sulle migrazioni umano ed efficace, penso che ogni Stato membro possa sottoscriverlo”. Lo afferma la presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen, in un’intervista con un gruppo di quotidiani, pubblicata in Italia da La Repubblica.
“La nostra comune esperienza è che il sistema attualmente in vigore non funziona più, ha raggiunto i suoi limiti e per questo presenteremo una proposta che sarà più completa, più europea e conterrà nuove regole su asilo, integrazione, rimpatri e gestione dei confini – sottolinea Von der Leyen -. Il principio alla base della riforma è il ribilanciamento tra solidarietà e responsabilità, la condivisione degli oneri su tutta la catena migratoria. Daremo una risposta completa ai flussi”.
“A luglio i governi hanno toccato con mano (sul Recovery Fund, ndr) che le grandi proposte politiche della Commissione sono preparate con un lavoro molto profondo e con un esaustivo dialogo con le capitali – prosegue la presidente della Commissione -. La vicepresidente della Commissione, Margaritis Schinas, e la commissaria Ylva Johannson parlano con i ministri degli Interni per trovare un punto di caduta condiviso in modo da arrivare ad un approccio europeo completo. Il nostro è un progetto enorme che deve essere ben preparato con l’obiettivo poi di sederci tutti insieme, discutere e trovare una soluzione comune”.
“Tutti concordano che l’attuale sistema non funziona più, è interesse di tutti i governi trovare un approccio europeo umano ed efficace, penso che ogni Stato membro possa sottoscriverlo. Mi aspetto che i governi si siedano seriamente al tavolo e negozino un nuovo approccio europeo alle migrazioni”, evidenzia la Von der Leyen.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Nasce l’Osservatorio Ital Communications-Censis sulla comunicazione

21 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo la presentazione, ad aprile scorso, del Rapporto Ital Communications-Censis “Disinformazione e fake news durante la pandemia: il ruolo delle agenzie di comunicazione”, in autunno verrà presentato l’Osservatorio permanente Ital Communications-Censis sulla comunicazione e sulle Agenzie di comunicazione italiane.Il momento post-pandemico può essere una valida occasione per garantire un’alta social reputation alle […]

[…]