Messi rottura totale col Barca, Liga “Clausola valida”

BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Nuovo capitolo della lunga ‘battaglià tra Messi e il Barcellona. L’argentino, che ha comunicato ai blaugrana tramite un burofax lo scorso 25 agosto di non voler proseguire il rapporto con i catalani, quest’oggi non si è presentato ai test PCR organizzati dal club per poter iniziare domani gli allenamenti. Una posizione contrapposta quella tra Messi e il Barcellona: da una parte il calciatore e il suo entourage che sono convinti di poter esercitare la clausola che fino al 10 giugno scorso prevedeva la possibilità di recedere dal contratto senza pagare la clausola di 700 milioni di euro; dall’altra parte la società blaugrana che afferma che la clausola è ampiamente scaduta e non può essere prolungata per via della pandemia. Per chiarire questa situazione è intervenuta anche la federazione spagnola che attraverso una nota ha affermato: “In relazione alle diverse interpretazioni (alcune delle quali in contrasto tra loro) pubblicate nei giorni scorsi su diversi media, relative alla situazione contrattuale del giocatore Lionel Andrès Messi con l’FC Barcelona, LaLiga ritiene opportuno, previa analisi, chiarire la situazione contrattuale del giocatore con il suo club. Il contratto attualmente vigente – precisa La Liga – presenta una clausola di rescissione applicabile qualora Messi opti per l’interruzione anticipata ed unilaterale del contratto, svolta ai sensi dell’articolo 16 del regio decreto 1006/1985, del 26 giugno, che regola il rapporto di lavoro speciale degli atleti professionisti”. In conformità con le normative applicabili, e seguendo la procedura corrispondente in questi casi, LaLiga non concederà il visto per l’allontanamento del giocatore se non sarà pagato l’importo della clausola”, conclude il comunicato diramato dalla federazione spagnola.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Gaudiano vincitore giovani a Sanremo, show Fiorello con Achille Lauro

6 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – Il vincitore del Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte è Gaudiano con il brano “Polvere da sparo”. Secondo posto per Davide Shorty con “Regina”, terzo per Folcast con “Scopriti”, quarto Wrongonyou con “Lezioni di volo”.«Dedico questa vittoria a mio padre – dice Gaudiano -, due anni fa è andato via, ma […]

[…]

Top News

Covid, la Campania passa in zona rossa

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato le nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 8 marzo. Passano in area arancione le Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto e in zona rossa la regione Campania.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Coronavirus, 24.036 nuovi casi e 297 decessi in 24 ore

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Impennata dei casi di coronavirus in Italia. I nuovi contagiati, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, sono 24.036, contro i 22.865 registrati ieri, a fronte di 378.463 tamponi processati, e che determina un indice di positività che cala di poco al 6,3%. Scendono i decessi a 297 (-42), i guariti […]

[…]

Top News

Nel 2020 entrate tributarie -5,3%, anche gennaio in calo

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel 2020, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica sono state pari a 446.796 milioni con una diminuzione del 25.183 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno 2019 (-5,3%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento del quadro macroeconomico sia gli effetti dei […]

[…]