Mazzarri “L’Italia può arrivare in fondo, bravo Mancini”

ROMA (ITALPRESS) – “Da allenatore non mi piace fare proclami, ma questa nazionale dà la sensazione di poter arrivare fino alla fine, anche vedendo giocare le altre grandi. Fermiamoci qui anche per scaramanzia, perchè siamo felici per il record di imbattibilità ma alla fine bisogna arrivare a fare qualcosa di concreto. Quello che conta è tornare a vincere, il resto è importante ma relativo”. Lo ha dichiarato Walter Mazzarri, intervenuto alla sesta puntata della rubrica Italpress “Primo Piano speciale Euro2020”, condotta da Claudio Brachino. Per il tecnico toscano l’Italia ha le carte in regola per stupire ancora dopo aver vinto il girone A di Euro2020 a punteggio pieno. “Anche alla luce della qualificazione già ottenuta, Mancini ha fatto benissimo con il turnover – ha osservato Mazzarri – Pur avendo cambiato otto giocatori il canovaccio dell’Italia non è cambiato e questo mi piace: attacchiamo in tanti ma siamo bravi a concedere poche occasioni agli avversari. E’ un segnale importante, il modo di pensare il calcio è cambiato nel campionato e Mancini è stato bravo a riportarlo in nazionale con risultati eccellenti”. Qualunque sarà l’avversario di sabato, nel match valido per gli ottavi di finale, “dipenderà dagli azzurri” – ha sottolineato il tecnico toscano. Dopo l’ottima prestazione con il Galles, però, per Mancini potrebbe esserci qualche dubbio di formazione, a partire dal “titolare” Marco Verratti che aveva dovuto saltare le prime due partite dell’Europeo per infortunio. “Il ct valuterà lo stato di forma, perchè da una settimana all’altra un giocatore può essere più o meno brillante. E’ la famosa meritocrazia del momento”, ha concluso Mazzarri.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Juve all’esame Roma, Allegri “Riaccendiamo l’interruttore”

16 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Fino alla prossima sosta abbiamo sette partite in cui fare dei punti per non allontanarci di più dalle prime posizioni di classifica. La Roma ha dei buoni giocatori, ha tecnica, fisicità, dovremo prepararci bene e riaccendere subito l’interruttore, altrimenti rischiamo di romperci le ossa”. Massimiliano Allegri vuole una Juve subito sul pezzo […]

[…]

Top News

Accordo Fis-Decathlon, firmata partnership per attività promozionali

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Federazione Italiana Scherma e l’azienda Decathlon hanno stipulato un accordo di collaborazione all’insegna della promozione dello sport. La partnership, firmata a Riccione in occasione del 57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving, prevede l’organizzazione di una serie di attività di promozione della scherma nei punti vendita […]

[…]

Ariano Irpino

Vaccini, nuovo Open Day in Irpinia

16 Ottobre 2021 0

Continua l’attività dei Centri Vaccinali anche in modalità open day, al fine di raggiungere la copertura totale dell’intera un popolazione irpina. Lunedì 18 ottobre 2021 i Centri Vaccinali dell’Asl di Avellino, oltre a garantire la […]

Top News

Green Pass, Bombardieri “Bisogna rispettare la maggioranza del Paese”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “All’inizio abbiamo sostenuto il Green Pass per le grandi manifestazioni, ma sul lavoro abbiamo detto che il costo del tampone non poteva andare a carico del lavoratore. Il Governo ha fatto una scelta diversa, ma dico che bisogna rispettare la stragrande maggioranza del nostro Paese che si è vaccinata e che vuole […]

[…]

Top News

Vaccino, con l’obbligo del green pass in crescita le prime dosi

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue positivamente la campagna vaccinale: secondo il primo aggiornamento di stamattina, sono già 69 mila circa le prime somministrazioni effettuate venerdì 15, data di entrata in vigore dell’obbligo del green pass nei luoghi di lavoro. Confrontando il dato giornaliero con quello di venerdì scorso, quando le prime dosi avevano raggiunto quota 58.661, […]

[…]

Top News

Carabinieri infliggono grosso colpo al patrimonio dei corleonesi

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I Carabinieri hanno inflitto un grosso colpo al patrimonio della famiglia dei corleonesi di Totò Riina. Avevano favorito la latitanza del boss Bernardo Provenzano ed affermato il proprio potere sul territorio, oggi una plurima operazione dei Carabinieri li priva dei loro beni. In esecuzione di tre distinti provvedimenti del Tribunale di Palermo, […]

[…]