Mattarella “Serve impegno comune come per sisma in Irpinia”

ROMA (ITALPRESS) – “Sono trascorsi quarant’anni dall’immane tragedia provocata dal terremoto che devastò l’Irpinia e la Basilicata, colpendo anche parte della Puglia”. Lo afferma in una dichiarazione il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che aggiunge: “Quasi tremila persone morirono sotto le macerie delle proprie case, o in conseguenza delle distruzioni di edifici. Tante vite non poterono essere salvate per le difficoltà e i ritardi nei soccorsi.
Il numero dei senzatetto si contò in centinaia di migliaia: sofferenze, disperazione, sacrifici che si sono prolungati per anni nel percorso di ricostruzione”. “Nella ricorrenza del più catastrofico evento della storia repubblicana – prosegue – desidero anzitutto ricordare le vittime, e con esse il dolore inestinguibile dei familiari, ai quali esprimo i miei sentimenti di vicinanza. Anche il senso di comunità che consentì allora di reagire, di affrontare la drammatica emergenza, e quindi di riedificare borghi, paesi, centri abitati, e con essi le reti di comunicazione, le attività produttive, i servizi, le scuole, appartiene alla nostra memoria civile.
Profonda è stata la ferita alle popolazioni e ai territori. Immensa la volontà e la forza per ripartire”.
“L’opera di ricostruzione – prosegue – ha mobilitato energie, in un percorso non privo di problemi e contraddizioni, con insediamenti divenuti parte di una rete economica e sociale di rilevante importanza per il Mezzogiorno e l’intero Paese. Permangono irrisolte antiche questioni, come il deficit occupazionale e l’emigrazione, le insuperate sofferenze delle aree interne. Lo sviluppo sostenibile, sfida accentuata dalla attuale crisi sanitaria, quarant’anni dopo il sisma, richiama la necessità di un analogo impegno comune che sappia utilizzare in maniera adeguata risorse finanziarie e progettuali destinate alla ripartenza dopo la pandemia”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

La Fiorentina torna al successo al Franchi, piegato il Cagliari

10 Gennaio 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina, dopo il successo di fine 2020 sulla Juve, torna a conquistare i 3 punti, battendo il Cagliari per 1-0. Con questo successo i viola si allontanano dalla zona retrocessione. Decisiva, nella vittoria contro i sardi, la rete di Vlahovic (alla quinta marcatura consecutiva), che condanna la squadra di Di Francesco […]

[…]

Top News

Coronavirus, 18.627 nuovi casi e 361 decessi nelle ultime 24 ore

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 18.627 i nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime ore, a fronte di 139.758 tamponi effettuati, su un totale di 27.891.393 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 361 i decessi per un […]

[…]

Top News

Napoli in extremis con Udinese, vincono Lazio e Verona

10 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – Dopo la sconfitta contro lo Spezia di mercoledì scorso il Napoli torna al successo e lo fa per 2-1 alla “Dacia Arena” contro l’Udinese di Gotti. Il rigore trasformato da Insigne al 15′ spiana la strada alla squadra di Gattuso, ma uno sfortunato retropassaggio di Rrahmani regala la più ghiotta delle occasioni […]

[…]

Top News

Roma con il cuore e solita Inter, all’Olimpico finisce 2-2

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I soliti blackout ma anche il cuore della Roma. E la solita Inter arrembante nei secondi tempi. All’Olimpico termina 2-2 tra le squadre di Fonseca e Conte che si spartiscono un punto prima degli incroci con Juventus e Lazio. Le prime chance da gol sono dei nerazzurri: al 13′ Lukaku svetta in […]

[…]