Mario Rosario Morelli nuovo presidente della Corte Costituzionale

ROMA (ITALPRESS) – Mario Rosario Morelli è il nuovo presidente della Corte Costituzionale. Succede a Marta Cartabia, prima donna a ricoprire questo incarico. Lo ha eletto il plenum della Corte con nove voti a favore; cinque sono andati a Giancarlo Coraggio e uno a Giuliano Amato. Giudice costituzionale dal 2011,
resterà in carica per soli tre mesi perchè il 12 dicembre scade il suo mandato. “Nella nomina del presidente della Corte Costituzionale c’è una lunga tradizione. Vivo questo palazzo da 50 anni, spesso la Corte di fronte a un frammento di durata del presidente che sfiora il mese, sottolinea come sia da confermare il caso di principio”, ha detto nel corso della conferenza stampa. “In tre mesi non si può fare quello che si può fare in tre anni, ma assicura alla corte indipendenza”, ha aggiunto.
Morelli non nasconde le criticità “ma cercherò di portare avanti, nel più breve tempo possibile, tutti i progetti. La collegialità è la risposta agli inconvenienti legati al breve termine”.
Il presidente ha poi annunciato di avere “già nominato due vicepresidenti che mi seguono per anzianità: uno, Giancarlo Coraggio, sarà probabilmente il prossimo presidente, l’altro è Giuliano Amato”. Morelli fu il giudice che emise la sentenza sul caso di Eluana Englaro e, sul tema dei diritti, ha spiegato che “è un dato acquisto che i quelli fondamentali della persona non sono solo elencati dalla Costituzione, ma emergono dalla coscienza sociale con carattere di analogia. C’è una classe di diritti che noi dobbiamo far rispettare che nascono dal basso, richiesti dalla coscienza sociale. La Corte è aperta nel momento in cui emerge un nuovo diritto, che automaticamente rientra in quelli inviolabili”. Il presidente della Corte Costituzionale non si sbilancia sul referendum del 20 e 21 settembre, ma precisa che la riforma sul taglio dei parlamentari “incide sulla Costituzione in maniere relativa e va completata”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]