Mantovani “Ok piano annunciato da Bellanova, Vinitaly farà la sua parte”

VERONA (ITALPRESS) – «Veronafiere, con Vinitaly, è a disposizione per favorire il grande cambiamento del settore vitivinicolo annunciato oggi a wine2wine dalla ministra alle Politiche agricole, Teresa Bellanova. La strategia per attuare l’immediato rilancio del comparto a cui ha fatto riferimento la ministra, ci trova allineati e pronti a favorire la filiera sul piano del business e della ripartenza sui mercati internazionali». Lo ha detto oggi, a margine del summit internazionale di apertura di wine2wine, il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani relativamente all’intervento conclusivo della ministra alle Politiche agricole, Teresa Bellanova. «Ci ha fatto particolarmente piacere – ha aggiunto Mantovani – il pragmatismo della ministra nell’affrontare i temi urgenti determinati dalla crisi pandemica: dall’ormai prossima convocazione del tavolo specifico sul vino nell’ambito del Patto per l’export agli obiettivi di potenziare la promozione del prodotto enologico italiano, quanto mai necessaria in questa fase congiunturale, nei Piani nazionali di sostegno e nell’Ocm. In questi mesi difficili per il sistema fieristico, Vinitaly sta investendo risorse proprie per favorire al meglio la ripartenza del settore attraverso analisi, contatti continuativi con il trade e numerosi eventi in programmati all’estero, come Wine to Asia, la nostra prima fiera in presenza dedicata al comparto che si chiude oggi in Cina. Wine2wine in formato digitale – ha concluso – dimostra che non abbiamo spento i motori e che saremo i primi alleati nella strategia annunciata per il vino italiano».
Bellanova ha annunciato oggi l’esigenza di un nuovo progetto organico di sviluppo dell’intera filiera vitivinicola italiana. Da oggi e fino al 24 novembre, a wine2wine il settore vitivinicolo, le istituzioni, il mondo associativo e la stampa specializzata si incontrano online sulla nuova piattaforma Veronafiere Plus (VF+).
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Speranza “Riaperture graduali, servono cautela e prudenza”

12 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le scelte sono fatte partendo dall’evidenza scientifica. E seguendo un unico obiettivo a cui sarò sempre fedele, che mi assegna la Costituzione: tutelare la salute delle persone. Il quadro è tuttora complesso: la curva delle ultime settimane si è piegata grazie alle misure attuate. Ma a causa della variante inglese il livello […]

[…]

Top News

L’Atalanta espugna Firenze e si riprende il 4° posto

11 Aprile 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – L’Atalanta soffre, ma vince 3-2, risponde al momentaneo sorpasso del Napoli e riacciuffa il quarto posto in classifica; alla Fiorentina non basta un grande Vlahovic (autore di una doppietta). Al Franchi, la doppietta di Zapata e un rigore di Ilicic spengono ogni speranza di scatto salvezza della squadra viola, che resta comunque […]

[…]

Top News

La Roma torna a vincere in campionato, 1-0 sul Bologna

11 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Una Roma, con diversi titolari a riposo in vista del ritorno dei quarti di finale di Europa League contro l’Ajax, soffre contro il Bologna ma torna a vincere in campionato dopo oltre un mese. All’Olimpico il match della 30^ giornata di Serie A finisce 1-0, grazie a un guizzo di Borja Mayoral […]

[…]

Top News

Covid, 15.746 nuovi casi e 331 decessi nelle ultime 24 ore

11 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 15.746 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 17.567) a fronte di 253.100 tamponi effettuati su un totale di 53.054.866 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 331 i decessi (ieri […]

[…]

Top News

Tris della Juventus al Genoa, vincono Napoli e Lazio

11 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Juventus cala il tris al Genoa, mantiene il terzo posto tenendo a distanza le inseguitrici e tiene il passo del Milan, secondo con un punto di vantaggio. Pronti via e al 4′ la formazione di Pirlo è già avanti: azione sulla destra di Cuadrado che salta Rovella, arriva quasi sulla linea […]

[…]