Mancini “In Serie A pochissimi italiani, avremo chance agli Europei”

ROMA (ITALPRESS) – “In Serie A giocano pochissimi italiani: è un pò più difficile così per me. In Nazionale abbiamo tenuto i giocatori più esperti abbinandoli a giovani talenti. Questo ci rende orgogliosi”. Lo ha detto il ct della Nazionale Roberto Mancini durante SportLab, l’evento digitale dedicato al futuro dell’industria dello sport promosso da “Stadio” e “Tuttosport” in occasione dei 75 anni delle due testate. “Io credo di essere stato l’allenatore che ha fatto debuttare più giovani nei club in cui sono stato – ha proseguito Mancini – C’è chi ha proseguito la scalata e chi no. Bisogna dare fiducia ai giovani, sono il nostro futuro. Nel momento storico in cui sono subentrato come commissario tecnico era necessario far giocare vari ragazzi, alcuni anche sconosciuti. Fino a questo momento siamo stati fortunati”. L’ex allenatore di Lazio e Inter si sofferma su Mario Balotelli: “Mi dispiace molto che sia in questa condizioni e che non abbia fatto bene in questi ultimi anni. Sarebbe stato utile alla Nazionale, ma spero sempre possa accadere qualcosa. Ora sarebbe nel pieno della maturità calcistica”. Guardando alla prossima stagione, Mancini punta agli Europei rinviati al 2021: “Sono sicuro che avremo le nostre chance, ma devi avere anche fortuna. Le squadre che temo di più sono la Francia, che ha giocatori bravi e giovani, e la Spagna che sta tornando ai suoi livelli. Non guardo a una scadenza temporale, prima di tutto spero che il calcio torni alla normalità al più presto possibile perchè non se ne può più. Il primo obiettivo è chiudere al comando il gruppo di Nations League. A giugno abbiamo gli Europei, che mancano da troppi anni all’Italia”. Proprio in chiave Europei, il ‘Manciò è sicuro di riavere a disposizione Zaniolo, ancora fermo dopo la seconda operazione ai crociati: “Sono tranquillo per Zaniolo. Ha il tempo per recuperare: credo che a marzo possa farcela e che sarà pronto”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Raccolta delle nocciole, Ferrero con ILO contro il lavoro minorile

20 Novembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Ferrero supporta Ilo (Organizzazione Internazionale del Lavoro) nell’attuazione di un progetto in Turchia, della durata di 40 mesi, per contribuire all’eliminazione delle peggiori forme di lavoro minorile nell’agricoltura stagionale della raccolta delle nocciole con un contributo di oltre 4 milioni di dollari. Il progetto finanziato riguarderà tre province turche (Trabzon, Zonguldak e […]

[…]

Top News

Zarco il più veloce nelle libere di Portimao, Rossi in ritardo

20 Novembre 2020 0
PORTIMAO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Johann Zarco vola sulla pista di Portimao e trova il miglior tempo al termine delle prime due prove libere che vanno a chiudere la giornata di venerdì. Il Gran Premio di Portogallo, ultimo atto stagionale, vede il pilota francese della Ducati chiudere davanti a Maverick Vinales e Aleix Espargaro con il […]

[…]

Top News

Covid, 6,6 milioni di lavoratori coperti dalla cassa integrazione

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Inps ha aggiornato la comunicazione quindicinale relativa ai pagamenti di cassa integrazione (CIG) effettuati direttamente da parte dell’Istituto nel periodo di emergenza Covid.Al 18 novembre 2020, su 14.292.139 domande di pagamento (SR41) sono 14.198.594 le prestazioni erogate direttamente dall’Istituto a 3.500.295 lavoratori, pari al 99,7% delle richieste. Tra il 3 e il […]

[…]

Top News

La didattica eTwinning entra negli atenei Ue per formare i docenti

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dal 24 al 26 novembre è in programma la Conferenza tematica online “Empowering future Teachers With eTwinning”, il primo appuntamento europeo per fare il punto sugli sviluppi del progetto “eTwinning For Future Teachers – Initial Teachers Education (ITE)” che ha lo scopo di inserire eTwinning nella formazione iniziale dei futuri docenti, presso […]

[…]