Lukaku non basta, pari Inter contro il Moenchengladbach

MILANO (ITALPRESS) – La reazione che ci si aspettava dall’Inter dopo la sconfitta nel derby contro il Milan non c’è stata. All’esordio stagionale in Champions League la squadra di Antonio Conte non va oltre un 2-2 sofferto contro il Borussia Moenchengladbach a San Siro. L’allenatore nerazzurro schiera un 3-4-1-2 con Eriksen alle spalle di Lukaku e Sanchez. L’altra novità è la titolarità di Darmian che prende il posto di Hakimi, risultato positivo al coronavirus a poche ore dal fischio d’inizio del match. Nella prima frazione le conclusioni verso la porta sono pochissime: una per i nerazzurri (punizione centrale di Eriksen al 13′), addirittura zero per i tedeschi. Nella ripresa Conte cambia tutto: fuori Sanchez, dentro Lautaro Martinez. E al 49′ l’Inter passa in vantaggio: sugli sviluppi di un cross dalla destra, Lautaro fa da sponda di testa, D’Ambrosio ci arriva e scarica per la conclusione di Darmian che involontariamente serve l’assist per l’1-0 di Lukaku come sempre spietato sotto porta. Ma al 61′ l’Inter si fa male da sola. Fa tutto Vidal: prima legge male un passaggio comunque impreciso di de Vrij e poi stende Thuram in area sugli sviluppi della stessa azione. L’arbitro Kuipers consulta il Var e concede il rigore che Bensebaini trasforma. All’81’ l’Inter sfiora il vantaggio: Darmian dalla destra crossa al centro, Lautaro Martinez in anticipo su Ginter calcia al volo e colpisce un palo che accentua la beffa per i nerazzurri. Quattro minuti più tardi infatti l’Inter va sotto: Hofmann scatta alle spalle di Vidal in posizione regolare e beffa Handanovic per il 2-1. Ma nel recupero ci pensa il solito Lukaku a salvare i nerazzurri: sugli sviluppi di un corner, Bastoni tocca di testa per il tap in sotto porta del belga che vale il 2-2.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Mobile Experience, sfida aperta fra le telco italiane

20 Novembre 2020 0
Sale WindTre nella velocità di rete, Vodafone si aggiudica il premio Games Experience. Tim in pole nei risultati regionali. ROMA (ITALPRESS) – Windtre, società guidata di Jeffrey Hedberg, conferma la vetta per velocità e anche nella categoria Video. Vodafone si aggiudica il premio Games Experience. Tim in pole nei risultati regionali. “Negli ultimi sei mesi […]

[…]

Top News

Mancini guarito dal Covid “Finalmente negativo, sto bene”

20 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Coronavirus? Sto bene, ho finito oggi: sono risultato negativo questo pomeriggio”. Così Roberto Mancini, il ct della Nazionale italiana, nel corso della presentazione di “La partita della vita”, la biografia di Sinisa Mihajlovic. Il condottiero azzurro, dunque, si è messo alle spalle il Covid-19. Il commissario tecnico della Nazionale era risultato positivo […]

[…]

Top News

Coronavirus, 37.242 nuovi casi e 699 decessi in 24 ore

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – In crescita i casi di coronavirus in Italia anche se lievemente. Sono 37.242 i nuovi contagiati, circa 1000 in più rispetto a ieri quando si erano contati 36.176 nuovi positivi, ciò nonostante il calo dei tamponi: 238 mila. In crescita anche i decessi, 699 contro i 653 di ieri. Gli attualmente positivi […]

[…]