Lo Spezia pareggia nel recupero, 2-2 col Cagliari alla Sardegna Arena

CAGLIARI (ITALPRESS) – Cagliari e Spezia pareggiano 2-2 alla Sardegna Arena e ottengono un buon punto che muove la classifica di entrambe. E’ il giorno del cordoglio per Diego Armando Maradona ma anche per i 3 morti di Bitti dopo l’alluvione che ha colpito nelle ultime ore la Sardegna, ricordati da un minuto di silenzio prima del calcio d’inizio. Per il numero 10 argentino stop al 10′ in suo ricordo. In campo la squadra di Italiano conferma la mentalità propositiva e impone i suoi ritmi di gioco alla squadra di casa, sfruttando soprattutto le incursioni sulla fascia sinistra dell’ex Farias e di Bastoni. Proprio l’ex cagliaritano ha la prima occasione per il vantaggio, ma sul suo tiro potente da dentro l’area Cragno si fa trovare pronto. Il Cagliari fatica a trovare trame offensive e così lo Spezia prende il sopravvento, questa volta anche sul piano del risultato: Bastoni semina il panico proprio sulla sinistra, entra in area e serve al centro Gyasi che colpisce a botta sicura, superando Cragno per l’1-0.
La squadra di Di Francesco riesce a reagire solo sul finire del primo tempo, con un colpo di testa di Walukiewicz che impegna Provedel. Nella ripresa il Cagliari entra con un piglio diverso e la differenza di atteggiamento dà subito i suoi frutti: su una palla vagante Joao Pedro non si fa pregare e calcia subito in porta battendo Provedel per l’1-1, per il suo sesto gol in campionato. Lo Spezia non ha il tempo di reagire che al secondo affondo il Cagliari la ribalta: sul cross basso di Zappa arriva Pavoletti che anticipa la marcatura di Bastoni di tacco, trovando un grande gol a distanza di un anno e mezzo dall’ultimo (contro l’Udinese a maggio 2019). Al 70′ Ounas potrebbe fare il terzo, che servito da Sottil non prende incredibilmente la porta da pochi metri. Dieci minuti dopo neanche Sottil riesce a superare Provedel perdendo il duello a tu per tu. L’ultimo tentativo dello Spezia sembra quello di Piccoli che di testa fa volare Cragno, sempre reattivo.
Quando pare che la gara si stia avviando verso la vittoria dei sardi, Piccoli ancora viene atterrato in area di rigore in pieno recupero. Dal dischetto Nzola firma il 2-2 definitivo. Una bella partita, con lo Spezia che riesce a riprendere nel finale il Cagliari, autore di una grande reazione nel secondo tempo ma “sprecone” nel non chiudere la gara.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

In Italia 4.845 nuovi contagi e 27 decessi, tasso positività 2.3%

3 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 4.845 nuovi casi positivi in Italia (ieri erano stati 3.190) nelle ultime 24 ore. 27 i decessi, a fronte dei 23 di ieri. 209.719 i tamponi processati (ieri 83.223), con un tasso di positività del 2,3%. 26 i nuovi ingressi in terapia intensiva (ieri 25) per un totale di 258 ricoverati […]

[…]

Top News

Maserati, Tavares “Grandi chance di crescita, è profittevole”

3 Agosto 2021 0
TORINO (TALPRESS) – “Maserati ha delle grandissime chance di crescere come brand del lusso e di essere profittevole, abbiamo tantissime idee in programma e stiamo lavorando sodo per questo obiettivo”. Così Carlos Tavares, presentando i risultati semestrali di Stellantis, parla della performance del Tridente. Un entusiasmo che parte dai risultati finanziari, che vedono Maserati tornare […]

[…]

Top News

Bolletta della luce, come risparmiare nella seconda casa per le vacanze

3 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Possedere una seconda casa, vicino al mare, al lago o in montagna, è il sogno di tante persone ancora di più in una estate, come questa, che vede partenze e spostamenti, soprattutto all’estero, molto ridotti.Ma se da un lato una seconda casa rappresenta vacanze in relax nel comfort casalingo, dall’altro, per una famiglia, […]

[…]

Top News

Migliore “Aziende sanitarie pronte a confronto su cybersicurezza”

3 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “L’istituzione dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, oggi all’ordine del giorno del Senato, rappresenta un primo importante passo verso una maggiore sicurezza delle reti e dei sistemi informativi della quale abbiamo estremamente bisogno, anche in sanità. Come ha dimostrato il cyberattacco avvenuto ai danni del sistema sanitario della Regione Lazio, impegnato nella campagna […]

[…]

Top News

D’Amato rassicura “Entro 72 ore ripartono le prenotazioni per i vaccini”

3 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Entro 72 ore verranno ripristinate le funzionalità per le nuove prenotazioni di vaccino, con le medesime modalità di prima. E’ in corso una trasmigrazione e la deadline è quella delle 72 ore”. Lo ha detto a Sky TG24 Alessio D’Amato, assessore alla Sanita della Regione Lazio, parlando degli effetti dell’attacco hacker che […]

[…]