L’Italia soffre ma batte 2-1 l’Austria ai supplementari

L’Italia soffre come mai le era capitato nell’ultimo anno, ma batte l’Austria 2-1 ai supplementari e si qualifica per il quarto di finale di Monaco di Baviera del 2 luglio contro la vincente di Belgio-Portogallo. A Wembley la Nazionale batte il record di imbattibilità di Zoff e si aggrappa alle reti di Chiesa e Pessina per continuare il cammino ad Euro2020. Prima del fischio d’inizio gli azzurri decidono di non inginocchiarsi per il movimento Black Lives Matter, ma le critiche e il dibattito politico sembrano non distrarre l’Italia, almeno nei primi minuti. La Nazionale di Mancini impiega poco per prendere le misure ad Alaba e compagni che, a differenza di Turchia e Galles, optano per un’ostinata costruzione dal basso che funziona almeno per 15′. Da quel momento iniziano le palle gol degli azzurri. Al 17′ Spinazzola sfonda sulla sinistra e scarica per Barella il cui tiro è deviato coi piedi da Bachmann. Al 33′ sale in cattedra Ciro Immobile: ricevuta palla fuori area, l’attaccante biancoceleste conclude a sorpresa in porta e colpisce l’incrocio dei pali.
La ripresa inizia con una serie di brividi: Di Lorenzo stende Arnautovic al limite dell’area, Alaba su punizione non trova la porta. Al 62′ si accende Sabitzer: tiro da fuori deviato da Bonucci in corner. Sono i preparativi per il gol al 65′ di Arnautovic annullato però per fuorigioco al termine di un lungo controllo Var. E’ il momento di cambiare: fuori Barella e Verratti, dentro Locatelli e Pessina. All’83’ la chance più clamorosa: Spinazzola va sul fondo e crossa per Berardi che sbaglia la rovesciata e viene sostituito con Chiesa mentre Immobile lascia il campo a Belotti. E le reti arrivano dalla panchina nel primo supplementare. Palla geniale di Spinazzola per Chiesa che aggancia e calcia in rete col mancino per il vantaggio al 95′. Al 105′ il raddoppio: Acerbi lavora una palla sporca per Pessina che incrocia di sinistro e firma il 2-0. C’è ancora da soffrire, perchè al 114′ Kalajdzic di testa da calcio d’angolo batte Donnarumma sul suo palo. Ma all’Austria non basta: l’Italia vola ai quarti.

Ultimi Articoli

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]

Top News

Inaugurato Vinitaly Special Edition, settore guarda al post-pandemia

17 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Un’annata speciale quella del 2021 per il vino e un Vinitaly altrettanto speciale, in attesa della 54ma edizione di aprile 2022, già sold-out. Ma guai a pensare che si tratti di una manifestazione sottotono o minore, come dimostra la presenza all’inaugurazione del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, e del presidente della […]

[…]

Top News

Dell’Aquila “Piedi per terra, ora penso al Mondiale”

17 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quando ho capito che potevo vincere l’oro? L’ho realizzato subito, anche se la mia faccia incredula alla fine dell’incontro non lo dimostrava”. Vito Dell’Aquila è entrato nella storia del taekwondo italiano conquistando il primo oro azzurro in questa disciplina alle Olimpiadi di Tokyo2020. Un successo straordinario:”Lo sognavo da tanto tempo e ci […]

[…]

Top News

Primo successo Cagliari, 3-1 alla Samp doppietta Joao Pedro

17 Ottobre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il primo successo del Cagliari in campionato arriva in casa contro la Sampdoria. Nel lunch match dell’ottava giornata di campionato i rossoblù vincono 3-1 grazie alla doppietta di Joao Pedro e alla rete di Caceres. Inutile per i blucerchiati il gol di Thorsby. I sardi agganciano a quota 6 proprio i liguri […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, alle 12 affluenza sotto il 10%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. L’affluenza alle 12 è al 9.73%, mentre al primo turno era stata del 12.18%. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il […]

[…]