Lazio sconfitta 2-0, il derby va alla Roma

ROMA (ITALPRESS) – La Roma batte la Lazio 2-0, vince il derby e tiene a distanza il Sassuolo. Le reti di Mkhitaryan e Pedro condannano la squadra biancoceleste a salutare il sogno Champions con due giornate di anticipo. Primo tempo equilibrato per le due squadre sul piano del possesso palla (49%-51%) ma nella prima mezz’ora è la formazione biancoceleste ad avere le occasioni più nitide. Al 19′ sugli sviluppi di una discesa e cross di Lazzari, Luis Alberto è anticipato all’ultimo da Karsdorp. Al 26′ è invece da una leggerezza di Ibanez che nasce una delle chance più nitide: Milinkovic-Savic gli soffia il pallone e scarica per Luis Alberto che a botta sicura calcia ma trova la grande risposta di Fuzato in calcio d’angolo. Momento difficile per Ibanez (sostituito al 38′ per un problema muscolare) che al 35′ si fa trovare impreparato sull’inserimento di Milinkovic-Savic che conclude con un pallonetto impreciso. La Roma fatica a trovare spazi per verticalizzare ma quando lo fa, punisce i biancocelesti: al 42′ Dzeko salta Acerbi in area e mette un cross perfetto per la conclusione vincente di Mkhitaryan che firma l’1-0. Nella ripresa è la Roma ad iniziare meglio e al 63′ si affaccia pericolosamente dalle parti di Reina con un diagonale largo di Dzeko dopo una prolungata azione. Al 72′ Fonseca è costretto a spendere due cambi: fuori gli esausti El Shaarawy e Pellegrini, dentro Pedro e Villar. Anche Inzaghi cambia: fuori Radu e Marusic, dentro Caicedo e Fares. Al 75′ squillo di Immobile che col tacco impegna Fuzato: l’arbitro lascia giocare ma era fuorigioco. Ma al 78′ si accende Pedro: serpentina sulla trequarti e mancino vincente dalla distanza. La Roma va vicino al tris poco dopo: rapida ripartenza dello spagnolo ex Chelsea e palla a Villar che dal limite dell’area calcia senza trovare la porta con la complicità di una deviazione. All’88’ la Lazio resta in dieci: Acerbi trattiene Dzeko, riceve il secondo giallo e sporca ulteriormente una partita già negativa.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Comuni, Anci Sicilia “Sistema continuamente mortificato”

10 Giugno 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “L’assemblea di oggi nasce dalla volontà di sostenere e ribadire le posizioni degli enti locali, posizioni continuamente mortificate soprattutto dalla madre di tutti i problemi, ovvero la mancata applicazione del federalismo fiscale che ha messo in ginocchio il sistema delle autonomie locali”. Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia, che […]

[…]

Top News

Letta “Partiamo dai bambini per combattere le disuguaglianze”

10 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Cominciamo dai bambini per cogliere il problema delle disuguaglianze. E’ molto importante per noi inserire questo argomento nel discorso complessivo della lotta alle disuguaglianze nel nostro paese, su cui lavoriamo con forza. Il tema dei giovani e delle donne è al centro dell’impegno del nostro partito, la questione dell’infanzia ne rappresenta la […]

[…]

Top News

Cdm approva riforma, nuove tutele per i lavoratori dello spettacolo

10 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il disegno di legge approvato oggi in Consiglio dei Ministri completerà, al termine dell’esame parlamentare, l’opera avviata con il decreto legge Sostegni bis per un nuovo sistema di welfare in favore del mondo dello spettacolo e aprirà contestualmente a una importante stagione di riforme. Attraverso l’interlocuzione costante con gli operatori del settore […]

[…]

Top News

Covid, 2.079 nuovi casi e 88 decessi in 24 ore

10 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.079 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.199) a fronte di 205.335 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività dell’1.01%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 88 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 77 registrati ieri.I guariti sono 7.616 e […]

[…]