Lavoro, a ottobre 282mila assunzioni previste dalle imprese

ROMA (ITALPRESS) – Sono quasi 282mila gli ingressi previsti dalle imprese per il mese di ottobre, in calo del 27,9% rispetto a ottobre 2019. Sale al 13% la quota di imprese che programmano assunzioni (erano il 10% a settembre). In un quadro economico complessivamente ancora caratterizzato da forte incertezza per l’andamento dell’emergenza sanitaria e per i tempi di superamento della crisi economica, buona parte delle imprese (82,8%) ritiene che i livelli di produzione e vendita potranno tornare a condizioni “accettabili” solo nel corso del 2021, in particolare il 46,9% di esse sposta direttamente al secondo semestre 2021 la possibile “normalizzazione” delle attività. Sempre elevata la quota di imprese che segnala problemi finanziari per carenza di liquidità nei prossimi sei mesi: è pari al 49,4%, sebbene in discesa rispetto al 58,4% di agosto. A delineare questo scenario è il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal. Nel mese in corso sono circa 182mila le imprese che prevedono assunzioni, erano 147mila a settembre.
I segnali di miglioramento arrivano dai servizi alle persone (-6,9%) e dalle costruzioni (-11,9%). Ancora molto negativa, invece, la tendenza per la filiera del turismo: le previsioni di assunzioni fanno segnare un deciso -43,6% su base tendenziale e a soffrire un calo analogo sono anche i servizi finanziari.
Al di sopra della media nazionale si prospetta l’andamento tendenziale delle assunzioni previste per le regioni del Sud e Isole e per il Nord Ovest, mentre più negative sono le attese delle imprese del Nord Est (in particolare di quelle venete) e del Centro (in particolare di quelle della Toscana).
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Pnrr, Messa “Scegliere dove investire ed evitare campanilismi”

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo mettere a terra gli investimenti previsti dal Pnrr lavorando contemporaneamente su risorse e sulle riforme che vanno fatte per attrarre più giovani. Le regioni del Mezzogiorno hanno un vantaggio: i ragazzi vogliono andare all’università nel loro Paese e non da qualsiasi altra parte nel mondo. Gli atenei devono quindi trovare il […]

[…]

Top News

Inzaghi “Contro la Juve gara che va oltre i 3 punti”

23 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Domani è una partita molto importante, al di là dei tre punti in palio. Dovremo fare una grandissima gara”. Simone Inzaghi presenta così Inter-Juventus, big match della nona giornata di serie A che andrà in scena al “Meazza” domenica sera alle 20.45. “Gli scontri diretti sono importantissimi al di là dei punti […]

[…]

Top News

Open Arms, Salvini: “Andare a processo è surreale”

23 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Difendere i confini, la sicurezza l’onore di un Paese è un dovere, andare a processo perchè ho fatto il mio dovere è surreale”. E’ quanto ha dichiarato l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, all’uscita dall’aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo, dove si è svolto il processo a suo carico per sequestro di […]

[…]

Top News

Calo demografico, Orfeo “Servono politiche per la famiglia”

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dieci anni fa in Italia nascevano circa 600mila bambini, nel 2021 siamo a 380mila. Per questo bisogna attivare immediatamente politiche per la famiglia, per la conciliazione fra il lavoro e la famiglia”. Lo ha spiegato Luigi Orfeo, recentemente eletto presidente della SIN-Società Italiana di Neonatologia, intervistato da Rosanna Lambertucci per la rubrica […]

[…]