Lavoro, 9,7 milioni di dipendenti in attesa del rinnovo contrattuale

ROMA (ITALPRESS) – Alla fine di settembre, secondo i dati Istat, i contratti collettivi nazionali in vigore per la parte economica (24 contratti) riguardano il 21,2% dei dipendenti – circa 2,6 milioni – e un monte retributivo pari al 22,2% del totale.
Nel periodo luglio-settembre sono stati recepiti tre accordi – alimentari, vetro, gomma e materie plastiche – e nessun contratto è scaduto. I contratti che a fine settembre sono in attesa di rinnovo sono 49 e coinvolgono circa 9,7 milioni di dipendenti – il 78,8% del totale – cui corrisponde un monte retributivo pari al 77,8%. Entrambe le quote sono inferiori a quelle osservate alla fine del trimestre precedente (82,4% e 81,6% a giugno 2020) e ampiamente superiori a quelle registrate a settembre 2019 (44,0% e 46,2% rispettivamente). Il tempo medio di attesa di rinnovo, per i lavoratori con contratto scaduto, è molto simile a quello registrato a settembre 2019 (17,9 contro 18,0 mesi), mentre l’attesa media, calcolata sul totale dei dipendenti, è quasi doppia (14,1 contro 7,9 mesi).
La retribuzione oraria media, a settembre, è cresciuta dello 0,5% rispetto allo stesso mese del 2019. Anche l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie è aumentato: dello 0,1% rispetto ad agosto 2020 e dello 0,5% rispetto a settembre 2019. I settori che presentano gli aumenti tendenziali più elevati sono quelli dell’energia elettrica e gas (+2,8%), del credito e delle assicurazioni (+2,2%) e dell’edilizia (+1,6%).
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, raggiunto oltre il 90% del personale scolastico

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Trend positivo per le vaccinazioni in favore del personale scolastico e universitario: secondo l’ultimo report pubblicato dalla Struttura Commissariale, nell’ultima settimana la percentuale di persone che ha ricevuto la prima somministrazione di vaccino o dose unica ha raggiunto quota 90,45%. I dati sono in aggiornamento sulla base delle comunicazioni da parte delle […]

[…]

Top News

Quartararo miglior tempo nelle prove libere a Silverstone, Rossi 10°

27 Agosto 2021 0
SILVERSTONE (GRAN BRETAGNA) (ITALPRESS) – Fabio Quartararo si mette davanti a tutti nelle prove libere del GP di Gran Bretagna. Nella seconda sessione il pilota francese della Yamaha, nonchè leader del Mondiale di MotoGp, dopo una brutta caduta nei minuti iniziali ha girato in 1’59″317 davanti alle Ducati di Jack Miller (secondo a 0″512) e […]

[…]

Top News

Verstappen vola nelle libere in Belgio, poi finisce fuori come Leclerc

27 Agosto 2021 0
FRANCORCHAMPS (BELGIO) (ITALPRESS) – Max Verstappen fa segnare il miglior tempo nella prima giornata di prove libere del GP di Belgio di Formula 1. Sul circuito di Spa-Francorchamps, nella seconda sessione il pilota della Red Bull piazza il giro più veloce fermando il cronometro in 1’44″472, tallonato dalle due Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis […]

[…]

Top News

Afghanistan, Di Maio incontra Lavrov “Ruolo Mosca imprescindibile”

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sull’Afghanistan è essenziale mantenere il più stretto coordinamento tra i partner internazionali, in questo contesto il dialogo con la Russia è imprescindibile. Siamo convinti che Mosca sia un attore fondamentale per risolvere la crisi, solo un’azione globale coerente e condivisa può essere efficace”. Lo ha detto il ministro degli Affari Esteri e […]

[…]

Top News

Berlusconi dimesso dal San Raffaele di Milano

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano. Lo confermano fonti del partito. L’ex premier era stato ricoverato il 26 agosto.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Selena Gomez torna con il singolo “999”

27 Agosto 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La popstar Selena Gomez torna con il suo nuovo singolo intitolato “999” e cantato in collaborazione con Camilo, cantautore di origine colombiano vincitore ai Grammy Awards. “Camilo è un autore e cantante fantastico che ha il coraggio di riversare i propri sentimenti in tutto ciò che crea e questa cosa ci ha […]

[…]