Landini “La pandemia ha fatto emergere le disuguaglianze”

ROMA (ITALPRESS) -“Questa pandemia ha fatto emergere anche il livello delle disuguaglianze. Fino all’estate dei risultati erano stati raggiunti, poi c’è stato un elemento di sottovalutazione di quello che stava avvenendo; si è dato il senso di aver risolto i problemi”. Così Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, a “Mezz’ora in più” su Rai3.
“Abbiamo posto il tema, e per questo i lavoratori hanno anche scioperato, di poter lavorare garantendo la salute delle persone – aggiunge -. Si è fatto un protocollo sulla sicurezza che è diventato legge sancendo che si doveva lavorare a determinate condizioni fino ad arrivare a dire che si poteva utilizzare la cassa integrazione non pagata dalle imprese per mettersi in regola e questo ha prodotto una copertura di ammortizzatori sociale a tutte le varie forme di lavoro. E poi si è arrivato al blocco dei licenziamenti e questo non è successo in altri Paesi d’Europa. Oggi il punto che io vedo è che dobbiamo affrontare la situazione non per tornare a come eravamo prima della pandemia”, ha concluso Landini.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]