Lamorgese “Garantito il diritto di voto nonostante la pandemia”

ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo garantito il diritto di voto a tutti gli italiani. Quello che abbiamo reso è stato un grande servizio al Paese dimostrando come uno Stato democratico riesca a far fronte ad ogni situazione, anche a quella attuale visto che non si era mai votato in presenza di una pandemia”. Lo ha detto Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno, dopo la chiusura dei seggi elettorali. Un motivo di orgoglio per Lamorgese che ha sottolineato come, grazie all’impegno di tutte le parti chiamate in causa, si sono riuscite a svolgere le elezioni regionali e le operazioni di voto per il referendum. “Le prefetture hanno distribuito 15 milioni di mascherine, 3 milioni di guanti e 300 mila litri di gel igienizzante – ha proseguito il Ministro dell’Interno -. Le elezioni di quest’anno sono state particolarmente complesse ma la macchina dello Stato ha fatto fronte a tutte le difficoltà e nonostante il Covid-19 queste si sono svolte in sicurezza”, ha sottolineato.
Un’emergenza, quella legata al Covid-19, che è stata gestita anche grazie all’aiuto delle Regioni che “hanno anticipato il materiale che poi verrà rifornito in modo da accelerare le operazioni” ha sottolineato Lamorgese. “Le operazioni di voto si sono svolte in tutte le 61.622 sezioni straordinarie, in circa 200 sezioni ospedaliere e nelle sezioni speciali che hanno raccolto a domicilio il voto con 3097 richieste per coloro che erano in quarantena o in isolamento fiduciario. Soltanto 224 votanti, su un corpo elettorale di 5 milioni e 700 mila, non hanno votato per le comunali, ma lo hanno fatto per le regionali e per il referendum”. Infine, il ministro dell’Interno ha sottolineato come “sono stati 465 i Comuni, su un totale di 1453 sezioni elettorali, che hanno risposto alla richiesta di trovare seggi alternativi a sedi scolastiche. Abbiamo avviato un tavolo di lavoro per proseguire su questa strada evitando così di votare necessariamente nelle strutture scolastiche”, ha concluso Lamorgese.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Rezza “Situazione si sta complicando, importante vaccinarsi”

23 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La situazione si sta un pò complicando, in Europa ci sono paesi che hanno una incidenza molto elevata e questo fa sì che c’è il rischio di rimanere bloccati quando si va all’estero. Del resto la variante delta è diventata dominante e corre molto di più, il doppio rispetto alla variante alfa […]

[…]

Top News

Covid, 5.143 nuovi casi e 17 decessi in 24 ore

23 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Più contenuto, rispetto ai giorni scorsi, l’incremento dei casi Covid in Italia nelle ultime 24 ore. I nuovi positivi, a leggere i dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute sono 5.143, un incremento di 86 unità, a fronte di un numero superiore di tamponi effettuati, 237.635 e che fa flettere il […]

[…]

Top News

Mattarella firma Dl Sostegni “Ma troppi commi aggiuntivi estranei”

23 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha promulgato legge di conversione del decreto legge Sostegni (25 maggio 2021, n. 73, recante “Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID -19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”). Contestualmente ha inviato una lettera ai presidenti del Senato, Maria Elisabetta […]

[…]

Attualità

Carenza di pediatri all’ospedale di Ariano Irpino: arrivano i rinforzi

23 Luglio 2021 0

La Direzione Strategica dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” scende nuovamente in campo per offrire un ulteriore contributo all’Asl Avellino affinché l’attività assistenziale dell’Unità operativa di Pediatria del presidio ospedaliero “Sant’Ottone Frangipane” di Ariano Irpino possa […]