La Roma sceglie Mourinho: “Insieme per costruire percorso vincente”

ROMA (ITALPRESS) – Josè Mourinho torna in Italia. L’ex allenatore dell’Inter, a partire dalla prossima stagione guiderà la Roma. L’annuncio a sorpresa è arrivato oggi, poco dopo l’ufficialità del divorzio a fine anno con Paulo Fonseca, connazionale dello Special One. Il club giallorosso e il tecnico portoghese hanno raggiunto un accordo fino al 30 giugno del 2024. “Siamo lieti ed emozionati di dare il benvenuto a Josè Mourinho nella famiglia della Roma”, hanno dichiarato il presidente Dan Friedkin e il vicepresidente Ryan Friedkin. “Josè è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto. L’ingaggio di Josè rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro club”.
“Ringrazio la famiglia Friedkin per avermi scelto a guidare questo grande club e per avermi reso parte della loro visione”, ha dichiarato Mourinho. “Dopo essermi confrontato con la proprietà e con Tiago Pinto ho capito immediatamente quanto sia alta l’ambizione di questa società. Questa aspirazione e questa spinta sono le stesse che mi motivano da sempre e insieme vogliamo costruire un percorso vincente negli anni a venire – le prime parole dello ‘Special Onè da tecnico giallorosso -. L’incredibile passione dei tifosi della Roma mi ha convinto ad accettare l’incarico e non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione. Allo stesso tempo, auguro a Paulo Fonseca le migliori fortune e chiedo ai media di comprendere che rilascerò dichiarazioni solo a tempo debito. Daje Roma!”. “Quando Josè ci ha dato la sua disponibilità, abbiamo immediatamente colto l’occasione per parlare con uno dei migliori allenatori di tutti i tempi”, ha dichiarato Tiago Pinto, general manager dell’area sportiva. “Siamo stati impressionati dal suo desiderio di vincere e dalla sua passione per il gioco del calcio: per lui non contano i trofei vinti in carriera ed è sempre concentrato sul prossimo. Possiede la conoscenza, l’esperienza e la leadership per competere a tutti i livelli. Siamo consapevoli di quanto, per poter costruire un progetto sportivo di successo, siano necessari il tempo, la pazienza e le persone giuste al posto giusto. Siamo decisamente convinti che Josè sarà l’allenatore perfetto per il nostro progetto, sia a breve sia a lungo termine. Tutti insieme, con la visione e l’ambizione di Dan e Ryan, costruiremo le fondamenta di una nuova Roma”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, 3.970 nuovi casi e 67 decessi in 24 ore

22 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora un nuovo incremento dei casi Covid in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, i nuovi casi sono 3.970, in crescita rispetto ai 3.377 del 21 settembre, nonostante un numero inferiore di tamponi processati, 292.872, determinando un tasso di positività all’1,35%. Stabili i decessi a […]

[…]

Top News

Intesa Sanpaolo, Cna e Museo Risparmio premiano giovani fashion designer

22 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Si è tenuta a Milano la cerimonia di premiazione del Concorso per giovani fashion designer realizzato da CNA Federmoda e dal Museo del Risparmio per creare il guardaroba di Mica la Formica, la mascotte del Museo di Intesa Sanpaolo nato nel 2012 con lo scopo di diffondere l’educazione finanziaria per aiutare le […]

[…]

Top News

Roma, Bernaudo “Il Comune imprenditore ha fallito”

22 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Noi liberisti siamo pragmatici, per risolvere i problemi di Roma va chiuso il capitolo del Comune imprenditore che ha fallito e fare delle gare. Il nostro metodo è quello dell’ingresso della libera impresa nella partecipazione dell’amministrazione”. Così Andrea Bernaudo, candidato sindaco di Roma per i Liberisti Italiani, intervistato da Claudio Brachino per […]

[…]

Top News

Scuola, Bianchi “Deroga mascherine per vaccinati obiettivo in sicurezza”

22 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho riportato le linee guida e i protocolli del ministero della Salute. Questo disposto è stato posto dopo aver a lungo discusso con le autorità sanitarie e per incentivare la vaccinazione dei più giovani. In questa disposizione si legge che nelle classi composte integralmente da studenti che abbiano completato il ciclo vaccinale, […]

[…]