Kjaer salva il Milan al 92′, è 1-1 contro il Manchester United

MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Il Milan crea, va sotto e all’ultimo respiro strappa l’1-1 all’Old Trafford contro il Manchester United. Una testata di Kjaer sposta gli equilibri del doppio confronto degli ottavi di Europa League, un risultato meritato sul campo dalla squadra di Pioli alla luce della prestazione al netto delle assenze pesanti. Senza Ibra, Calhanoglu e Rebic l’approccio dei rossoneri nel ‘Teatro dei sognì è di grande personalità. Leao spaventa i Red Devils al 5′ ma è netta la sua posizione di fuorigioco, mentre resta strozzato in gola l’esultanza per il gol di Kessiè. All’undicesimo, l’ivoriano è protagonista con stop e tiro dal limite dell’area ma il Var cancella tutto per un tocco col braccio (dubbio) del centrocampista del Milan durante il controllo. Il predominio territoriale dei ragazzi di Pioli prosegue ma al 38′ lo United va a pochi centimetri dalla rete del vantaggio. Sugli sviluppi di un corner, clamoroso il tap-in mancato da capitan Maguire con il naso sulla linea di porta: il palo salva Donnarumma, fino a quel momento mai chiamato in causa, e all’intervallo il punteggio non si schioda dallo 0-0. La mossa a sorpresa di Solskjaer è Amad Diallo, il classe 2002 di scuola Atalanta, che rileva uno spento e acciaccato Martial e porta avanti lo United al 50′: Bruno Fernandes inventa un assist dei suoi, l’ivoriano si infila tra Tomori e Dalot sorpresi e supera Donnarumma con un lob di testa in torsione. Assorbita la doccia fredda, il Milan si riorganizza e torna ad aggredire con convinzione i padroni di casa. I rossoneri si presentano a più riprese dalle parti di Henderson, Krunic si inserisce con i tempi giusti ma manda alto di testa. Il muro del Manchester regge, con una nuova folata al 72′ si divora un’altra rete a porta spalancata con James e poi viene graziato dall’arbitro Vincic che non estrae il secondo giallo nei confronti di McTominay ma al 92’ Kjaer regala l’1-1 con un colpo di testa su corner che sorprende Henderson. Il ritorno di San Siro del 18 marzo è più aperto che mai.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Manchester City in finale di Champions, 2-0 al Psg

4 Maggio 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Guardiola esulta: il Manchester City è la prima finalista della Champions League. In Inghilterra i Citizens chiudono la pratica Psg aggiudicandosi anche la semifinale di ritorno per 2-0 grazie a uno scatenato Mahrez. Sotto gli occhi tristi della stella Mbappè, in panchina a causa dei noti problemi fisici accusati negli ultimi […]

[…]

Top News

In tempo di Covid +77% reati online contro minori

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia ha investito le vite di tutti noi, ci ha cambiato profondamente in un tempo brevissimo. I bambini hanno subito uno stravolgimento del loro mondo: sono stati tutti obbligati ad avvicinarsi alle nuove tecnologie per poter seguire l’attività scolastica, mantenere i rapporti con i compagni, poter sentire vicini i nonni. Il […]

[…]

Top News

Franceschini “La cultura sta ripartendo in sicurezza”

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La cultura sta ripartendo e la sfida è dimostrare che si può usufruire di arte, di cinema e di spettacolo anche con misure di sicurezza scrupolose, come è doveroso. Questo sta avvenendo nella riapertura delle mostre, dei musei, dei cinema e dei teatri: è la sfida dei prossimi mesi e penso che […]

[…]

Top News

Visco “Clima e pandemia problemi globali, serve cooperazione”

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il cambiamento climatico e la pandemia sono i problemi globali più importanti dei nostri tempi. I due fenomeni sono correlati, in quanto molte delle cause profonde del cambiamento climatico, come la deforestazione e la perdita di habitat, aumentando le possibilità di contatto tra le persone e la fauna, amplificano anche il rischio […]

[…]