Kamna vince la 16^ tappa del Tour de France, Roglic sempre in giallo

VILLARD DE LANS (FRANCIA) (ITALPRESS) – Lennard Kamna si è aggiudicato la sedicesima tappa del Tour de France 2020 da La Tour du Pin a Villard de Lans di 164 chilometri. Una frazione ricca di asperità, seppur nessuna di queste di eccessiva difficoltà, che sorride così al corridore tedesco della Bora-Hansgrohe, protagonista di un allungo nel finale che gli vale il successo di giornata, ottenuto staccando Richard Carapaz nel tratto finale del Montee de Saint Nizier du-Moucherotte. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) difende agevolmente la maglia gialla e resta invariato il distacco nei confronti dell’altro sloveno Tadej Pogacar: per lo scalatore dell’Uae Emirates sono 40″ i secondi da recuperare in classifica generale; resta in terza posizione Rigoberto Uran. Domani in programma la 17esima tappa dell’edizione numero 107 della Grande Boucle, la Grenoble-Meribel Col de la Loze. Due le ascese di giornata, ma entrambe di Hors Categorie: prima il Col de la Madeleine, quindi la salita finale fino al traguardo posto in quota. Sarà senz’altro una delle ultime opportunità per assistere a degli scossoni nella lotta tra i big.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Zone rosse, Conflavoro “Permettere di raggiungere i negozi extra-Comune”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Conflavoro Pmi ha inviato nei giorni scorsi una richiesta formale al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, affinchè fornisca una interpretazione estensiva dell’ultimo Dpcm così da permettere alle persone di recarsi, in zona rossa, fuori dal proprio comune al fine di raggiungere tutti gli esercizi commerciali limitrofi e non solo quelli di generi alimentari. […]

[…]

Top News

Coronavirus, Speranza rinnova le misure per sei regioni

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza, in vigore da oggi, con cui si rinnovano le misure relative alle Regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta. La nuova ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, “ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del […]

[…]