Jorginho-Berardi, l’Italia batte la Polonia 2-0 in Nations League

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Nonostante le numerose assenze dettate da infortuni e contagi, l’Italia batte la Polonia per 2-0 grazie ai gol di Jorginho e Berardi e riconquista la vetta del gruppo 1 di Nations League a una giornata dalla fine della fase a gironi. La Nazionale di Roberto Mancini (ancora in isolamento, Evani ha guidato la squadra dalla panchina) si giocherà il pass per la fase finale del torneo contro la Bosnia cenerentola del gruppo. Sarà quindi unicamente nelle mani degli azzurri il destino di Donnarumma e compagni nella competizione. Un primo traguardo tutt’altro che scontato viste le indisponibilità di quasi venti giocatori nel giro della selezione azzurra, tra cui alcuni titolari come Chiellini, Bonucci, Immobile, Verratti, Pellegrini e Spinazzola. Al Mapei Stadium fino al duplice fischio dell’arbitro Turpin è un monologo azzurro e prima del vantaggio c’è spazio per due episodi da moviola: un gol giustamente annullato a Insigne per fuorigioco di Belotti e una gomitata di Lewandowski a Bastoni non sanzionata nemmeno col giallo. La rete dell’1-0 dell’Italia nasce su calcio di rigore: Krychowiak stende Belotti in area, il direttore di gara concede il penalty e dagli undici metri Jorginho non sbaglia. Nella ripresa è il nervosismo a fare da padrone. E al 65′ l’Italia recrimina ancora per un altro mancato rosso, questa volta al neo entrato Goralski per un intervento al limite su Belotti. Ma gli episodi non sono finiti: al 73′ il bomber del Torino ha la palla del ko e il suo tiro sbatte sul braccio di Bednarek in area, per l’arbitro però è tutto regolare. Al 77′ è invece il momento del secondo giallo per Goralski per un altro fallo su Belotti. Passano sei minuti e l’Italia ne approfitta: Insigne serve Berardi che rientra sul mancino e firma il definitivo 2-0 nel suo stadio.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Cariplo e Intesa sostengono il Terzo Settore in difficoltà

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Nel corso dell’evento “Non Profit e accesso al credito”, è stata presentata l’iniziativa “Sostegno al Terzo Settore”. Un’operazione finanziaria molto innovativa, promossa da Fondazione Cariplo, Intesa Sanpaolo, CSVnet Lombardia, Fondazione ONC, Cooperfidi Italia, Fondazione Peppino Vismara e Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, che permette l’erogazione di €30MLN di finanziamenti agevolati, sulla base […]

[…]

Top News

Federmanager, sostenibilità strategica per la competitività del Paese

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Per 2 manager su 3 la certificazione della sostenibilità è la chiave ai fini reputazionali, per essere competitivi, con un conseguente aumento dei profitti e una maggiore attrattività nei confronti della clientela e per l’eccesso ai finanziamenti. Uno su due ritiene che sia una sfida di sistema da vincere tutti insieme, mentre […]

[…]

Top News

Elena Sofia Ricci è Montalcini “Spero sia esempio per ragazzi”

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una donna protesa verso i giovani e, insieme, una donna divertente e appassionata del suo lavoro. Questa è, per Elena Sofia Ricci, Rita Levi Montalcini, la scienziata – premio Nobel nel 1986 – cui dà il volto nel film a lei dedicato, in onda su Raiuno giovedì 26 novembre in prima serata. […]

[…]

Top News

Coronavirus, in Italia 36.176 nuovi casi e 653 morti

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in aumento, anche se di poco, i nuovi casi di coronavirus in Italia. Sono infatti 36.176 nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 34.283) e ciò a fronte di un incremento dei tamponi effettuati, più di 250 mila. Calano i decessi: i morti nelle ultime 24 ore sono 653 (eri erano […]

[…]

Top News

Nei primi 8 mesi del 2020 pesante effetto Covid sulle assunzioni

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati nei primi otto mesi del 2020 sono state 3.305.000. Rispetto allo stesso periodo del 2019 la contrazione risulta molto forte (-35%) per effetto dell’emergenza legata alla pandemia Covid-19 con le conseguenti restrizioni a partire da marzo (chiusura delle attività non essenziali, limitazioni della mobilità […]

[…]