Italia in deflazione da sei mesi

ROMA (ITALPRESS) – Prosegue la deflazione in Italia. A ottobre l’Istat stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,2% su base mensile e una diminuzione dello 0,3% su base annua (da -0,6% del mese precedente), confermando la stima preliminare.
Pur registrando per il sesto mese consecutivo un’inflazione negativa a causa per lo più dei prezzi dei Beni energetici (-8,7%), la flessione dell’indice NIC si dimezza rispetto al mese precedente. Ciò è dovuto all’accelerazione dei prezzi dei Beni alimentari non lavorati (da +2,7% di settembre a +3,5%) e alla minore ampiezza della diminuzione, che rimane sostenuta, di quelli degli Energetici regolamentati (da -13,6% a -7,2%). Accentuano invece la flessione i prezzi dei Beni energetici non regolamentati (da -8,2% a -9,4%).
L’”inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi e quella al netto dei soli beni energetici accelerano entrambe, rispettivamente da +0,1% a +0,2% e da +0,2% a +0,5%.
“Anche a ottobre l’inflazione al netto delle componenti più volatili, tra le quali quella degli energetici – caratterizzati dalla persistenza di tendenze negative dei prezzi – pur accelerando, rimane modesta. D’altra parte, la crescita dei prezzi del cosiddetto carrello della spesa si conferma vivace, trainata dagli incrementi dei prezzi degli alimentari freschi”, commenta l’Istat.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Letta “Su riaperture decisione unanime”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quelle di oggi sono state decisioni prese unanimemente. Sono decisioni importanti che danno fiducia al Paese”. Lo dice il segretario del PD Enrico Letta uscendo dal colloquio con il premier Draghi. “Il presidente ha parlato di rischio ragionato e questo rischio possiamo correrlo insieme se i comportamenti di tutti saranno responsabili”, continua […]

[…]

Top News

Coronavirus, la Campania passa in zona arancione da lunedì

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 19 aprile. Passa in area arancione la regione Campania. Lo riferisce il ministero.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Covid, Brusaferro “Rt sotto 1, calano ricoveri e contagi over 80”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nel resto d’Europa la curva è in salita, in Italia la curva è in lenta decrescita, quasi tutte le regioni hanno una decrescita, qualcuna ha valori in crescita. Il numero di nuovi casi per 100 mila abitanti è pari a 182 rispetto ai 185 della settimana scarsa, e rappresenta una decrescita consolidata. […]

[…]

Top News

Covid, Meloni “Si continua con miope e inconcludente visione”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “A più di un anno dall’inizio della pandemia si continua con la stessa miope e inconcludente visione che ci ha portati fin qui. Resta il coprifuoco alle 22 e rimane il sistema delle zone, con il ritorno di quella gialla. Sono confermate le chiusure fino al 26 aprile e non si sa […]

[…]

Top News

Coronavirus, 15.943 nuovi casi e 429 decessi in 24 ore

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In calo in Italia i casi di coronavirus. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute i nuovi positivi sono 15.943 (ieri erano stati 16.974), ciò a fronte di 327.704 tamponi effettuati con un tasso di positività che si attesta al 4,8%. I decessi tornano a salire a 429. I guariti sono […]

[…]