Impresa Juve, 3-0 al Barça al Camp Nou e 1° posto girone

BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – La Juventus fa l’impresa. I bianconeri hanno battuto il Barcellona al Camp Nou per 3-0 ottenendo il sorpasso ai danni dei blaugrana in vetta al Gruppo G di Champions League e conquistando un successo importante che potrebbe dare una spinta per il prosieguo della stagione, dopo una serie di prestazioni poco convincenti. Contrariamente a quanto visto sabato scorso nel derby, la Juventus ha iniziato la gara con personalità e aggressività consapevole che per conquistare la prima posizione del girone ci sarebbe voluta una prestazione importante. I bianconeri l’hanno sbloccata dopo appena 13 minuti con il loro uomo simbolo: Cristiano Ronaldo. Il numero 7 bianconero ha puntato Ronald Araujo e si è guadagnato un rigore parso un pò generoso per la dinamica, si è presentato sul dischetto e con una trasformazione perfetta ha superato ter Stegen. Juventus al raddoppio dopo altri sette minuti quando da un’azione insistita di Ramsey la palla è arrivata a McKennie che ha allargato a destra per Cuadrado, tocco morbido del colombiano e mezza rovesciata dello stesso McKennie, bravo a inserirsi in area con il tempo giusto, che ha trafitto l’impotente portiere blaugrana.
Inevitabile che sopra di due reti la Juventus abbia dovuto poi subire una forte pressione del Barcellona alla ricerca di un gol che potesse togliere fiducia ai bianconeri. Ma il gol l’ha trovato ancora la Juve: è successo al 7′ del secondo tempo quando Ronaldo, che ha stravinto la partita nella partita con Lionel Messi, ha trasformato il suo secondo rigore della serata. L’arbitro Stieler aveva però dovuto far ricorso al VAR per fischiare quello che invece era un evidente fallo di mano di Lenglet. La Juventus torna dunque a Torino con in tasca il primo posto nel raggruppamento e con un altro piccolo ma storico primato: è stata la prima squadra italiana a fare tre gol al Barcellona nel suo stadio.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, in Italia oltre 413 mila somministrazioni

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tocca quota 413.121 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata e fermi alle 10 di questa mattina. Vaccino inoculato a 259.913 donne e 159.208 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari (346.092), personale non sanitario (42.691) e ospiti delle strutture […]

[…]

Top News

Altro caso di coronavirus alla Juve, positivo De Ligt

8 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Ancora un caso di coronavirus alla Juventus. Dopo Alex Sandro e Cuadrado, è la volta di Matthijs De Ligt, che salterà dunque la gara di domenica contro il Sassuolo. “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.533 nuovi casi e 620 decessi in 24 ore

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in leggero calo i contagi da coronavirus in Italia. I nuovi casi, riportati dal bollettino del Ministero della Salute sono 17.533 (ieri erano stati 18.020) a fronte di un numero maggiore di tamponi eseguiti: 140.267 (121.275 quelli effettuati ieri). Il rapporto tamponi/positivi cala quindi al 12,4%. Tornano però a crescere i […]

[…]

Top News

Coronavirus, il tampone di D’Incà era un falso positivo

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo la notizia del tampone positivo, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà si è sottoposto a un nuovo tampone, che ha dato esito negativo.Quindi l’esame effettuato in precedenza rappresentava un falso positivo.“Per il numero delle persone coinvolte e per la delicatezza della questione – fa sapere il suo […]

[…]