Immobile su rigore risponde a Pjaca, Torino-Lazio 1-1

TORINO (ITALPRESS) – La Lazio strappa un pareggio sofferto sul campo del Torino. Dopo la rete del neo entrato Marko Pjaca, decisivo anche contro il Sassuolo, arriva la risposta dal dischetto di Ciro Immobile nel pieno recupero del secondo tempo. Buone indicazioni per Juric nonostante la beffa, mentre prosegue il digiuno da successi della squadra di Sarri (ancora squalificato e sostituito da Martusciello). I biancocelesti si presentano in campo con varie novità, tra le quali Akpa Apro, Cataldi e Raul Moro dal 1′. Cambi che però non danno quella carica che era mancata nelle ultime tre uscite senza vittoria. Al 21′ la prima chance concreta è sui piedi di Immobile che calcia centrale, tra le braccia di Milinkovic-Savic (fratello di Sergej). Al 38′ Sanabria conclude di poco largo, ma è al 42′ che il paraguaiano ha la chance migliore della prima frazione: stacco di testa indisturbato e grande riflesso del portiere spagnolo a evitare il vantaggio. A inizio secondo, le due squadre si allungano e vanno alla caccia dei tre punti, seppur mantenendo un ordinato assetto tattico. Ci prova Linetty al 49′, ma Reina blocca senza problemi. La Lazio fatica a trovare sbocchi in avanti con un Immobile lasciato spesso troppo solo. Nel Torino invece entra l’uomo della provvidenza, Marko Pjaca, che – appena entrato – ci mette appena 3′ a segnare la rete dell’1-0 al 76′: cross di Singo dalla destra e anticipo di testa del croato che per la prima volta va a segno per due volte di fila in Serie A. Immobile risponde nel finale con un legno colpito di testa, ma è al 91′ che il centravanti la pareggia su calcio di rigore procurato da Muriqi (atterrato da Djidji): l’ex Toro è impeccabile dagli undici metri e fissa lo score sull’1-1. 
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Mercato immobiliare in crescita, +3,2% nel quarto trimestre 2020

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel IV trimestre 2020 sono 245.240 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative a immobili. Le compravendite aumentano del 3,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,9% su base annua. In concomitanza delle misure adottate per il contenimento del Covid-19, nei primi sei mesi del 2020 si registra un […]

[…]

Top News

Polonia, Morawiecki “Non accettiamo ricatti dall’Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Il diritto dell’Unione non può essere sopra le Costituzioni, non può violarle”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, nel suo intervento al dibattito in plenaria al Parlamento europeo, a Strasburgo, sullo Stato di diritto.“L’Unione Europea non è uno Stato, lo sono invece i 27 Paesi membri dell’Ue che […]

[…]

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]