Il Verona ferma la Juve, 1-1 all’Allianz Stadium

TORINO (ITALPRESS) – E’ finita 1-1 la sfida della quinta giornata di Serie A in programma all’Allianz Stadium di Torino tra Juventus ed Hellas Verona. Gara vivace con continui capovolgimenti di fronte, due gol annullati nel primo tempo e due reti nel secondo. Il tecnico bianconero Pirlo ha scelto di affidarsi ad una Juventus double-face alternando il 3-4-1-2 offensivo ad un più accorto 4-4-2 difensivo con Cuadrado a fare il quarto a destra nella linea composta con Demiral, Bonucci e Danilo. Per l’allenatore scaligero Juric, invece, modulo 3-4-1-2 con i due esterni ad alternarsi in supporto durante la fase difensiva. Buon Verona all’Allianz Stadium, spregiudicato e in buon pressing che ha costretto la Juve a cercare la giocata in ripartenza. Primo tempo che ha regalato due reti, entrambe annullate dall’arbitro Pasqua: al 16′ quella di Colley che aveva ricevuto da Faraoni e poi al 45′ quella di Morata che imbeccato da Cuadrado aveva superato con un delizioso pallonetto Silvestri. Questione di centimetri per lo sfortunato attaccante spagnolo. In mezzo anche una traversa colpita al 20′ dal già citato Cuadrado.
Nella ripresa il Verona è riuscito a concretizzare il bel lavoro fatto per gran parte della gara e al 15′ a portare in vantaggio i suoi è stato Andrea Favilli, uno che con la maglia della Juventus aveva fatto l’esordio in Serie A nella stagione 2015/2016, servito da un caparbio Zaccagni e bravo a mettere alle spalle di Szczesny. Neanche il tempo di gioire per il gol e sostituzione per l’attaccante, infortunatosi al momento del tiro. Finale tutto di marca bianconera: al 32′ Dybala vicinissimo al pari con un sinistro a giro cui solo la traversa ha detto di no, ma pochi secondi dopo è stato Kulusevski a centrare il definitivo 1-1 con un’azione insistita sulla destra, serie di dribbling ubriacanti e diagonale imprendibile sul palo opposto che non ha lasciato scampo a Silvestri.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]