Il Sassuolo batte il Napoli al San Paolo ed è secondo

NAPOLI (ITALPRESS) – Il Sassuolo fa il colpaccio al San Paolo e batte 2-0 il Napoli. I neroverdi continuano a sognare volando a quota 14 punti, a 2 lunghezze dal Milan capolista. Decidono un rigore di Locatelli e il sigillo di Maxime Lopez allo scadere. Partenopei che invece non convincono in nessuna delle due fasi: Osimhen e Mertens non pungono, la squadra di Gattuso resta appaiata all’Inter, ferma a 11 punti. La contesa parte come ci si poteva aspettare: entrambe le squadre si affrontano a viso aperto, confermando di essere tra le più divertenti e spettacolari del campionato. Il primo vero colpo di scena arriva al minuto 11, quando Consigli rischia di combinare un pasticcio rimediando poco dopo: il portiere neroverde infatti si fa intercettare un passaggio da Osimhen che deve solo incrociare a porta spalancata. L’attaccante nigeriano trova però l’opposizione miracolosa dell’ex Atalanta. Il Sassuolo invece si fa vedere in avanti al 43′ con un destro di Boga, deviato in angolo da un attento Ospina. Nella ripresa l’errore di Di Lorenzo cambia le sorti della gara: pestone ingenuo del terzino azzurro sul giovanissimo Raspadori. Mariani va a rivedere l’episodio al monitor su indicazione della sala Var e indica il dischetto, su cui va Locatelli. Il centrocampista è impeccabile dagli undici metri per lo 0-1 al 59′. Gattuso a questo punto alza la voce ma gli ingressi di Petagna e Zielielski, tra gli altri, non conferiscono nuova linfa all’attacco partenopeo. Nel recupero viene annullato un gol a Manolas per posizione di partenza di offside di Osimhen. Al contrario il Sassuolo è più cinico che mai e raddoppia con il francese Maxime Lopez al 95′: neroverdi al secondo posto in classifica.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Inter senza vittoria in Champions, con lo Shakhtar finisce 0-0

28 Settembre 2021 0
KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – Finisce ancora 0-0 tra Shakhtar Donetsk ed Inter, come nei due precedenti della fase a gironi della scorsa Champions League. Rammarico per la formazione di Simone Inzaghi che cercava i tre punti dopo la sconfitta subita nel finale contro il Real Madrid, ma che nonostante diverse occasioni importanti gioca una partita […]

[…]

Top News

Allegri “Con il Chelsea potrei stravolgere la formazione”

28 Settembre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Domani voglio vedere una partita tecnicamente ‘pulità, dovremo aver pazienza ma anche il gusto di giocare queste sfide. E’ una gara internazionale e loro sono solidi fisicamente e organizzati: ci vuole una buona partita dal punto di vista della tecnica”. Lo ha dichiarato il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri alla vigilia della […]

[…]

Top News

Clima, Cingolani “Aperti a qualsiasi idea innovativa dei giovani”

28 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Con gli attivisti dei Fridays for Future “diciamo le stesse cose, perchè i due contributi delle attiviste sono stati molto chiari: bisogna ricordare ai Paesi avanzati che devono versare 100 miliardi ai Paesi poveri e che non bastano nemmeno, dovremmo fare di più. Bisogna ricordare anche che siamo in ritardo con la […]

[…]

Top News

Roma, Salvini “Giorgetti? Non si riparte dai salotti di Calenda”

28 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non ho tempo per leggere le interviste, poi ho visto che Giorgetti ha smentito. Credo che a Roma con Michetti si ripartirà dalle periferie, non dal salotto di Calenda”. A dirlo il leader della Lega Matteo Salvini commentando alcune affermazioni del ministro Giorgetti sulle amministrative di Roma.Salvini ha anche commentato il caso […]

[…]

Top News

Covid, 2.985 nuovi casi e 65 decessi in 24 ore

28 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ricrescono i casi Covid in Italia rispetto alle 24 ore precedenti. I nuovi positivi sono 2.985, in aumento rispetto ai 1.772 della precedente rivelazione, e questo – secondo i dati forniti dal ministero della Salute – a fronte di quasi il triplo dei tamponi processati, 338.425 e che fa crollare il tasso […]

[…]

Top News

Bollette, con l’intervento del Governo +29,8% elettricità e +14,4% gas

28 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La dinamica dei prezzi delle materie prime verso i massimi storici – ancora in forte crescita per la ripresa delle economie dopo i ribassi dovuti alla pandemia e le difficoltà nelle filiere di approvvigionamento – e le alte quotazioni dei permessi di emissione di CO2, avrebbero portato ad un aumento superiore al […]

[…]