Il Napoli omaggia Maradona e batte 2-0 il Rijeka

NAPOLI (ITALPRESS) – Una vittoria per mettere un’ipoteca sulla qualificazione e soprattutto per omaggiare Diego Armando Maradona. Al ‘San Paolò, che verrà presto rinominato in onore del Pibe de Oro, il Napoli rispetta il pronostico contro il Rijeka imponendosi per 2-0 e vola in testa al girone F approfittando del pareggio tra Az e Real Sociedad. Dall’esterno dello stadio il celebre coro per la leggenda argentina che irrompe sul rettangolo di gioco, in campo un minuto di raccoglimento con i giocatori e l’allenatore Gattuso che indossano la maglia numero 10 col nome di Maradona. Poi il fischio di inizio contro una di quelle squadre difficili da scardinare, arroccata nel suo compatto 5-4-1. Ci prova subito Demme, uno che di nome fa Diego, sfiorando il gol con una conclusione da fuori, ma il guizzo vincente arriva al 41′: giocata personale di Zielinski sulla sinistra, cross basso sul quale Anastasio, cresciuto nelle giovanili del Napoli, insacca nella propria porta nel tentativo di anticipare Politano. I ritmi restano tuttavia compassati anche nella ripresa. Il giro palla dei partenopei non ha la giusta velocità per aprire le maglie della difesa croata, dopo un’ora di gioco dentro quindi Insigne e Lozano, poi Mertens per rivoluzionare tutta la trequarti alle spalle di un generoso ma poco coinvolto Petagna. I cambi sortiscono l’effetto sperato e al 75’ i padroni di casa chiudono virtualmente il conto: Insigne pesca Lozano con un gran pallone filtrante, il messicano ha il tempo di prendere la mira e mettere in fondo al sacco sul secondo palo. Terza vittoria di fila nel girone dopo il passo falso all’esordio, giovedì prossimo la trasferta in Olanda a caccia della qualificazione aritmetica.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Sindacati in piazza a Roma contro i fascismi “Garantire la democrazia”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Duecentomila le persone da tutta Italia, secondo i sindacati, che sono scese in piazza San Giovanni a Roma per la manifestazione indetta da Cgil, Cisl, Uil, a una settimana dall’assalto avvenuto alla sede della Cgil da parte dei movimenti legati all’estrema destra. “Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia” […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi. 3 a Sirignano

16 Ottobre 2021 0

L’Asl comunica che su 484 tamponi effettuati sono risultate positive 6 persone al Covid-19: – 1, residente nel comune di Avellino; – 1, residente nel comune di Lauro; – 1, residente nel comune di Roccabascerana; […]

Avellino

Avellino, due arresti per tentata estorsione

16 Ottobre 2021 0

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Avellino hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino […]

Top News

Furstenberg Fassio (Banca Ifis) “La bellezza risorsa per la ripresa”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La bellezza rappresenta una vera e propria risorsa strategica per progettare il futuro in modo sostenibile e collaborativo, una risorsa strategica fatta di progetti e processi, ma anche di responsabilità e di solidarietà”: lo ha dichiarato Ernesto Furstenberg Fassio, vicepresidente di Banca Ifis, nel corso dell’evento Ripartire dalla Bellezza, in corso a […]

[…]

Top News

Covid, 2.983 nuovi casi e 14 decessi nelle ultime 24 ore in Italia

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.983 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.732) a fronte di 472.535 tamponi effettuati su un totale di 97.343.369 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 14 i decessi (ieri 42), che portano il totale […]

[…]