Il “Modello Genova” una storia di successo

MILANO (ITALPRESS) – Quindici mesi di lavori per portare a compimento la costruzione del nuovo Ponte San Giorgio, il viadotto che attraversa la valle del Polcevera e restituisce alla città di Genova un’infrastruttura strategica per la sua rete di mobilità. Alle spalle c’è quello che molti hanno chiamato il “Modello Genova”, un nuovo paradigma per il settore delle costruzioni che basa la sua efficacia su alcuni fattori chiave.
Al primo posto la collaborazione. Come ricorda il Gruppo Webuild, “nasce dalla puntuale collaborazione tra le imprese che hanno realizzato l’opera con le istituzioni centrali, quelle locali, le forze di polizia, i sindacati fino alla stessa cittadinanza. Tutti hanno dato il loro contributo; tutti hanno remato nella stessa direzione, superando le lungaggini della burocrazia e permettendo alle imprese di concentrarsi sulla costruzione”.
Il secondo pilastro del “Modello Genova” è stato la trasparenza, “intesa come condivisione del progetto, ma anche come apertura del cantiere agli sguardi esterni”. E questo non solo attraverso le telecamere attive 24 ore su 24, ma con una mostra permanente allestita nel Porto Vecchio della città e una serie di visite organizzate con i ragazzi delle scuole di Genova per presentare quello che sarebbe diventato il loro ponte. Fondamentale è stato anche il lavoro di squadra con tutta la filiera. Oltre 330 imprese, provenienti da tutte le regioni italiane, hanno dato il loro contributo come fornitori e subfornitori di Webuild. Nella maggior parte dei casi imprese di medie e piccole dimensioni che hanno messo le loro eccellenze e i loro brevetti al servizio di un obiettivo condiviso. Alla realizzazione hanno preso parte anche gli oltre mille addetti, tra ingegneri, tecnici e operai, che per mesi hanno lavorato giorno e notte in cantiere.
“Mille persone impegnate contro la pioggia, la neve, il vento, la minaccia del Covid-19, rispettando i più rigidi protocolli di sicurezza, e permettendo con il loro lavoro e la loro passione di conquistare quello che per tutti è ormai un record nella storia italiana delle grandi opere. Un record ottenuto solo grazie alla collaborazione, alla trasparenza, al lavoro di squadra, alla sicurezza, in una parola grazie al ‘Modello Genovà”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 15.774 nuovi casi e 507 decessi in 24 ore

13 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i nuovi casi di coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore i nuovi contagiati sono 15.774 (in aumento rispetto ai 14.242 di ieri). Crescita che dipende pure dall’aumento dei tamponi effettuati, 175.429, determinando un rapporto tamponi/positivi che scende all’8,9%. In flessione pure il numero delle vittime, 507 (ieri 616). I guariti […]

[…]

Top News

L’Inter elimina la Fiorentina, derby col Milan in Coppa Italia

13 Gennaio 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – L’Inter fatica, passa il turno e si regala il derby contro il Milan nei quarti di finale di Coppa Italia. Al “Franchi” la squadra di Conte batte la Fiorentina ai supplementari per 2-1 grazie ad un rigore di Vidal e al sigillo di Lukaku e si lascia alle spalle il momento no […]

[…]

Top News

Il “Modello Genova” una storia di successo

13 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Quindici mesi di lavori per portare a compimento la costruzione del nuovo Ponte San Giorgio, il viadotto che attraversa la valle del Polcevera e restituisce alla città di Genova un’infrastruttura strategica per la sua rete di mobilità. Alle spalle c’è quello che molti hanno chiamato il “Modello Genova”, un nuovo paradigma per […]

[…]

Top News

La figlia di Jovanotti vince il tumore “Voglio ricominciare a vivere”

13 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Teresa Cherubini, la figlia di Lorenzo Jovanotti, ha sconfitto un linfoma di Hodgkin. La notizia è stata condivisa su Facebook dal padre Lorenzo: “Oggi la mia Teresa ha voluto raccontare la sua storia degli ultimi sette mesi. Ieri gli esami di fine terapia hanno detto che la malattia se n’è andata, oggi […]

[…]

Top News

Conte “Spero si eviti la crisi, lavoro a un patto di legislatura”

13 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho sempre detto che il presidente del Consiglio e il Governo possono andare avanti solo con il sostegno di tutte le forze della maggioranza. Posso solo auspicare che tutti si possa lavorare in modo costruttivo, sicuramente una crisi in questo momento non sarebbe compresa dal Paese”. Lo ha detto il premier Giuseppe […]

[…]

Top News

Vino, nuove abitudini e più attenzione a sostenibilità d’impresa

13 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dalla ricerca IRI presentata nell’ambito di Wine2Wine Exibition per Vinitaly nei primi 10 mesi del 2020, si evince un incremento delle vendite di vino nella grande distribuzione pari al 6,9% a valore e del 5,3% a volume, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La crescita, influenzata anche dall’aumento delle vendite nel trimestre […]

[…]