Green pass nella P.A., Draghi firma il dpcm sulle linee guida

ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, su proposta del ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, e del Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha adottato con un dpcm le linee guida relative all’obbligo di possesso e di esibizione della certificazione verde COVID-19 da parte del personale delle pubbliche amministrazioni, a partire dal prossimo 15 ottobre.
Oltre ai lavoratori dipendenti della singola amministrazione, sono soggetti all’obbligo i dipendenti delle imprese che hanno in appalto i servizi di pulizia, di ristorazione, di manutenzione, di rifornimento dei distributori automatici, i consulenti e collaboratori e i prestatori o frequentatori di corsi di formazione, come pure i corrieri che recapitano all’interno degli uffici posta d’ufficio o privata.
Sono esclusi soltanto gli utenti.
I soggetti in attesa di rilascio di valida certificazione verde potranno utilizzare i documenti rilasciati dalle strutture sanitarie pubbliche e private, dalle farmacie, dai laboratori di analisi, dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta.
I soggetti sprovvisti di certificazione verde dovranno essere allontanati dal posto di lavoro. Ciascun giorno di mancato servizio, fino alla esibizione della certificazione verde, è considerato assenza ingiustificata, includendo nel periodo di assenza anche le eventuali giornate festive o non lavorative. In nessun caso l’assenza della certificazione verde comporta il licenziamento.
Il soggetto preposto al controllo è il datore di lavoro, che può delegare questa funzione con atto scritto a specifico personale, preferibilmente con qualifica dirigenziale.
Le linee guida lasciano libero il datore di lavoro di stabilire le modalità attuative. Il controllo potrà avvenire all’accesso, evitando ritardi e code durante le procedure di ingresso, o successivamente, a tappeto o su un campione quotidianamente non inferiore al 20% del personale in servizio, assicurando la rotazione e quindi il controllo di tutto il personale.
Per le verifiche, sarà possibile usare l’applicazione gratuita Verifica C-19. Inoltre, saranno fornite alle amministrazioni applicazioni e piattaforme volte a facilitare il controllo automatizzato, sul modello di quanto avvenuto per scuole e università.
Ogni amministrazione, anche al fine di non concentrare un numero eccessivo di personale sulle mansioni di verifica della certificazione verde, dovrà provvedere ad ampliare le fasce di ingresso e di uscita dalle sedi di lavoro del personale alle proprie dipendenze.
Sarà quindi consentito il raggiungimento delle sedi di lavoro stesse e l’inizio dell’attività lavorativa in un più ampio arco temporale.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Dal Pino “Stato non ha a cuore calcio, daspo a vita ai razzisti”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ una ferita aperta, anche se ancora in tempo per essere guarita. “E’ difficile comprendere come uno stato non abbia a cuore settore che ha versato oltre 14 miliardi di contribuzioni”. Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A e vice-presidente vicario della Figc, non nasconde la delusione cocente per il decreto […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi alle 7, affluenza in calo

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si e’ fermata al 33,34% l’affluenza nel primo giorno dei ballottaggi nei 65 Comuni chiamati al voto, secondo la rilevazione delle 23 di ieri del Viminale. I seggi hanno riaperto alle 7 e si votera’ fino alle ore 15. Subito dopo avverra’ lo spoglio delle schede. L’appuntamento elettorale coinvolge circa 5 milioni […]

[…]

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]

Top News

Badosa e Norrie conquistano l’edizione 2021 di Indian Wells

18 Ottobre 2021 0
INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) – Paula Badosa è la prima spagnola a mettere la firma sul “BNP Paribas Open”, settimo Wta 1000stagionale (combined con un Atp Masters 1000 maschile) dotato diun montepremi di 8.761.725 dollari che si è disputato sulcemento californiano dell’Indian Wells Tennis Garden. In una delle partite di singolare femminile più intense e […]

[…]

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]