Granada-Napoli 2-0, ottavi lontani per gli azzurri

GRANADA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Un brutto Napoli si smarrisce in Andalusia e rischia di compromettere il cammino in Europa League. La squadra di Gattuso perde 2-0 all’Estadio Nuevo Los Carmenes contro un Granada compatto e cinico e giovedì prossimo servirà una complicata rimonta per conquistare il pass per gli ottavi. Fuori dalla Coppa Italia e con la sconfitta in Supercoppa Italiana sul groppone, per i partenopei l’uscita prematura dall’Europa sarebbe un altro macigno in una stagione fin qui troppo a intermittenza per le ambizioni di De Laurentiis e di tutti i tifosi. L’andata dei sedicesimi contro gli spagnoli non inizia nel migliore dei modi e fin dalle battute iniziali gli azzurri, ancora privi di diversi titolari tra cui Manolas, Koulibaly e Mertens e imbottiti di Primavera in panchina, approcciano con timidezza e consentono ai padroni di casa di rendersi pericolosi con delle folate offensive. La rete del vantaggio degli andalusi arriva al 19′ dagli sviluppi di un calcio d’angolo battuto corto: Kenedy crossa in mezzo e sul secondo palo si materializza Herrera, che beffa un disattento Di Lorenzo e devia in rete.
I ragazzi di Gattuso patiscono il colpo e dopo appena due giri di lancette arriva il raddoppio del Granada. La rete di Kenedy arriva a conclusione di un contropiede perfetto scaturito da un pallone gestito male dai partenopei sulla trequarti offensiva ed è un duro uno-due difficile da digerire. La reazione tarda ad arrivare e soltanto nel secondo tempo il Napoli prova a spingere sull’acceleratore per segnare almeno un gol che sarebbe stato importante in chiave ritorno al Maradona. Zielinski, entrato nella ripresa, prova a movimentare un pò le trame di gioco, ma l’unica occasione vera è sulla testa di Rrahmani che però anticipa di fatto Osimhen, meglio posizionato, e non trova lo specchio della porta in inserimento. Il risultato, dunque, non cambia e al fischio finale del russo Karasev il punteggio è di 2-0. Al ritorno servirà una prestazione di tutt’altro tenore da parte degli azzurri, chiamati a vincere con tre gol di scarto per ribaltare l’esito del doppio confronto.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]

Top News

Amministrative, Salvini “Non abbastanza bravi a costruire alternativa”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nelle grandi città abbiamo perso l’occasione di cambiare, abbiamo sbagliato noi, non siamo stati abbastanza bravi a costruire un’alternativa”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ai microfoni di ‘Fuori dal Corò su Rete 4, commentando gli esiti delle elezioni amministrative. Poi lancia una stoccata al segretario del Pd Enrico Letta sull’astensionismo: […]

[…]

Top News

Scontri Roma, Salvini “Lamorgese si prenda le sue responsabilità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quel cretino, quel delinquente, non doveva essere in quella piazza. Perchè ce l’avete lasciato? Ministro si prenda le sue responsabilità, se non l’ha capito che stava succedendo è grave, se l’aveva capito era ancora più grave. Se non sapete isolare 20 imbecille non sapete fare il vostro lavoro”. Così il leader della […]

[…]

Top News

Tarantino “Il cinema non è morto, la gente vuole normalità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono cresciuto leggendo libri basati sui film. Ne ho riletti alcuni e ho pensato: perchè non farlo con un mio film?. C’era una volta Hollywood è piaciuto tanto e avevo tanto materiale anche non montato. E’ vero che è una specie di espansione di un mio film ma è anche un romanzo […]

[…]