Gol e spettacolo a San Siro, 3-3 tra Milan e Roma

MILANO (ITALPRESS) – Gol, errori, decisioni arbitrali discutibili e un pirotecnico 3-3 tra Milan e Roma. La capolista, per tre volte in vantaggio, viene raggiunta per tre volte dai capitolini in uno scoppiettante posticipo a San Siro. Servono appena due minuti a Ibrahimovic per entrare nuovamente nel tabellino dei marcatori: lo svedese capitalizza una splendida invenzione di Leao e batte Mirante con una zampata. L’assenza tra i pali di Donnarumma (positivo in mattinata al coronavirus con Hauge) si fa sentire al 14′, quando Tatarusanu buca completamente l’uscita sul corner e regala a Dzeko il tap-in di testa per l’1-1. I rossoneri riprendono ad attaccare, tra 29′ e 31′ sfiorano per tre volte il gol con Theo Hernandez e Romagnoli ma soprattutto con Kjaer, che vede negarsi dal palo il gol dell’ex. Il Milan chiude il primo tempo in avanti in avanti, Mirante dice di no a Calhanoglu su punizione ma l’avvio di ripresa del Diavolo è ancora una volta letale. Leao scappa via a Karsdorp, serve a rimorchio Saelemaekers che apre il piatto e al 47′ fa 2-1. Le squadre si allungano, la Roma espone il fianco ad alcune pericolose ripartenze in inferiorità numerica ma il Milan non punisce e sbaglia la scelta nell’ultimo passaggio, poi al 70′ l’episodio da moviola. Giacomelli fischia rigore per un contatto tra Bennacer e Pedro, inutili le proteste dei rossoneri all’indirizzo del direttore di gara che conferma la propria decisione senza l’ausilio dell’on field review: Veretout non sbaglia e dà il via a una girandola di avvenimenti. Giacomelli ‘restituiscè il favore con un rigore generoso per il Milan, Ibrahimovic lo concretizza ma nell’area rossonera combina un pasticcio, svirgolando il pallone e prolungando la traiettoria per l’appoggio in rete di Kumbulla per il 3-3 all’84’ sul quale cala il sipario.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Mattarella “L’istruzione sia sempre più efficace ed equa”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza quest’anno assume un particolare significato in presenza di una pandemia che a livello globale produce un forte impatto proprio sui più fragili e a rischio di discriminazione e violazione dei diritti. Superando ogni confine, il virus sta minando il futuro delle prossime generazioni”. […]

[…]

Top News

A settembre in calo fatturato e ordinativi dell’industria

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Settembre con il segno meno per il fatturato dell’industria. L’Istat stima che al netto dei fattori stagionali diminuisca in termini congiunturali del 3,2%, interrompendo la dinamica positiva registrata nei quattro mesi precedenti. Nella media del terzo trimestre l’indice complessivo è aumentato del 33,4% rispetto al trimestre precedente.Anche gli ordinativi destagionalizzati registrano a […]

[…]

Top News

Da Mulino Bianco e Pan di Stelle e-commerce per regali personalizzati

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Da consumatori a veri e propri ideatori di prodotti. Mulino Bianco e Pan di Stelle hanno dato vita a una piattaforma che mette al centro le persone e dà loro la possibilità di creare e acquistare confezioni inedite, esclusive e personalizzate. Dal 16 novembre, infatti, è online il nuovo sito di e-commerce […]

[…]

Top News

Zingaretti “Non esiste l’ipotesi di un cambio di maggioranza”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il tema è chiaro, non esiste una ipotesi di cambio di maggioranza o di coinvolgimento di Forza Italia, i primi a non volerlo sono loro. Di fronte a quanto sta accadendo dobbiamo limitare lo spazio delle polemiche e trovare almeno sulle scelte fondamentali una unità del Paese, cercando una collaborazione con tutte […]

[…]

Top News

San Marino, anche nel 2020 torna il “Natale delle Meraviglie”

20 Novembre 2020 0
SAN MARINO (ITALPRESS) – Presentata l’edizione 2020 del Natale delle Meraviglie, l’appuntamento tradizionale del Natale della Repubblica di San Marino voluto dalla Segreteria di Stato per il Turismo. L’emergenza sanitaria non ferma la manifestazione che però viene adeguata agli standard di sicurezza necessari e rinuncia ad alcune attrazioni inizialmente previste. Ci saranno i mercatini, allestimenti […]

[…]