Goggia trionfa in discesa libera a St. Anton

ST. ANTON AM ARLBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – Sofia Goggia mette il suo secondo timbro stagionale a St. Anton, il nono della carriera. La bergamasca domina la discesa libera austriaca rifilando poco meno di un secondo a Tamara Tippler, l’avversaria che si è avvicinata di più all’azzurra, seconda. Una vittoria che permette alla lombarda di allungare in classifica di specialità: alla vigilia condivideva il pettorale rosso con Corinne Suter, adesso invece è al comando solitario con 60 punti di margine sulla svizzera, oggi sesta a pari merito con Ilka Stuhec. “Ho sciato veramente forte e al livello che mi ero prefissata – le parole di Goggia – Mi godo la vittoria e la giornata di oggi, ho saputo costruire nel migliore dei modi questa discesa. Oggi è il compleanno di mio papà e spero di avergli fatto un bel regalo”.
Completa il podio, come spesso sta accadendo nelle ultime prove, l’americana Breezy Johnson. Laura Pirovano è quinta con 1″15 di distacco dalla vetta, mentre ottiene un posto in top-10 Elena Curtoni con l’ottavo tempo (+1″34). Più lontane Marta Bassino e Federica Brignone, rispettivamente tredicesima e quindicesima. Francesca Marsaglia è invece diciannovesima, mentre Nadia Delago risulta ventitreesima.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Conte “Roma da scudetto, test importante per ambizioni Inter”

9 Gennaio 2021 0
APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – “Affrontiamo una squadra forte che sta giocando molto bene e che è nel gruppo di formazioni che può lottare per lo scudetto e la Champions”. Così il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, alla vigilia del match di domani in casa della Roma. “In partite del genere è normale misurare la tua forza […]

[…]

Top News

Goggia trionfa in discesa libera a St. Anton

9 Gennaio 2021 0
ST. ANTON AM ARLBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – Sofia Goggia mette il suo secondo timbro stagionale a St. Anton, il nono della carriera. La bergamasca domina la discesa libera austriaca rifilando poco meno di un secondo a Tamara Tippler, l’avversaria che si è avvicinata di più all’azzurra, seconda. Una vittoria che permette alla lombarda di allungare […]

[…]