Francia e Portogallo agli ottavi, Germania salvata da Goretzka

ROMA (ITALPRESS) – Emozioni a mai finire nell’ultima giornata del Girone E di Euro2020. Grande spavento per la Germania che in extremis pareggia 2-2 con l’Ungheria e accede agli ottavi da seconda, spettacolo e tre rigori nel 2-2 tra Portogallo, che avanza da terza, e Francia che chiude in vetta con 7 punti. All’Allianz Arena di Monaco di Baviera inizia meglio la Germania, ma all’11’ arriva in contropiede il gol della squadra di Marco Rossi: Nego serve Sallai sulla trequarti, cross perfetto al centro per il taglio di Adam Szalai che schiaccia e infila nell’angolino basso sinistro Neuer. La reazione dei tedeschi è rabbiosa e al minuto 21 confezionano una doppia occasione: prima Hummels di testa colpisce la traversa e sui risvolti della stessa azione è Ginter da pochi passi a farsi neutralizzare un tap in da Gulacsi. Nella ripresa al 67′ la Germania trova il pari con Havertz, favorito da un colpo di testa errato di Hummels. Nemmeno il tempo di esultare e l’Ungheria passa avanti per la seconda volta con l’inserimento di Schafer, abile a sfruttare un’indecisione della retroguardia tedesca. A sei minuti dalla fine è Goretzka a salvare la Germania regalando il passaggio al turno successivo.
Alla Puskas Arena di Budapest pronti via e la gara è subito a ritmi alti. La prima palla-gol al 16′ straordinario passaggio in verticale di Pogba per l’inserimento di Mbappè che tira a giro, Rui Patricio e attento e dice di no. Al 31′ episodio chiave con il rigore concesso al Portogallo per via di un colpo di Lloris su Danilo. Ronaldo trasforma. Al secondo di recupero altro penalty, questa volta per la Francia: fallo di Semedo su Mbappè. Benzema non sbaglia e torna al gol con la maglia dei Bleus (ultima rete l’8 ottobre del 2015). Al 47′ si ripete il centravanti del Real che imbeccato perfettamente da Pogba in diagonale sigla il gol del sorpasso. Al 60′, però, arriva il terzo penalty della gara per fallo di mano di Koundè: Ronaldo è perfetto e regala ai suoi il 2-2. Per CR7 gol numero 109 in nazionale, eguagliato il record dell’iraniano Ali Daei.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]

Avella

Avella, 76enne arrestato per omicidio

20 Ottobre 2021 0

Questa notte i Carabinieri della Stazione di Avella hanno arrestato un 76enne del posto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Corte di Appello di Napoli, per il reato di […]

Top News

Gioco pubblico a tutela della legalità e dei consumatori

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Stimolare un confronto sul ruolo che l’industria del gioco legale riveste in relazione al presidio dell’ordine pubblico, della legalità, della tutela del consumatore e agli impatti sul sistema economico e occupazionale. Sono questi gli obiettivi dell’incontro “Gioco pubblico, legalità e tutela del consumatore”, organizzato da Lottomatica. Il settore del gioco legale costituisce […]

[…]

Top News

Covid, 3.702 nuovi casi e 33 decessi

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In crescita i casi Covid in Italia, secondo i dati del bollettino del ministero della Salute. I nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 3.702, in aumento rispetto ai 2.697 fatti registrare ieri. I tamponi processati sono stati 485.613, dato che fa salire il tasso di positività allo 0,76%. Sono 33 i […]

[…]