Figliuolo “Entro settembre immunità di gregge”

Prima dell’inverno l’Italia “avrà raggiunto l’immunità di gregge”. Lo ha assicurato il capo della struttura commissariale, generale Francesco Paolo Figliuolo, intervistato da Mara Venier a Domenica In su Rai1. “Sono convinto che entro fine settembre raggiungeremo l’immunità di gregge – ha detto – Parliamo dell’80% della platea, quindi circa 54,1 milioni di cittadini”, che avranno ricevuto prima e seconda dose. “Oggi siamo a 49,5 milioni circa di sommministrazioni, quasi il 70% della platea dei vaccinabili ha avuto una dose e uno su 3 sono completamente vaccinati – ha aggiunto Figliuolo – Ritengo sia un bel risultato ma bisogna andare avanti”. Tra gli over 70, ha affermato, “oggi abbiamo 2.650.000 non vaccinati su una platea di 18,1 milioni, però degli over 80 ne mancano solo 350mila, quindi siamo quasi al 97 percento dei vaccinati. Noi abbiamo chiesto come struttura commissariale di fare un procedimento attivo, e abbiamo immesso oltre 50 team mobili della Difesa che insieme a quelli sanitari delle Regioni e delle Province autonome stanno battendo i paesini più isolati per cercare di intercettare chi è allettato. Sugli over 70 siamo a circa l’87%, bisogna quindi ancora migliorare. Sugli over 60 siamo a poco più dell’80%, quindi ci sono 1,5 milioni di persone che vanno cercate”. Ora, ha spiegato il generale, “dobbiamo mettere in sicurezza gli over 50, poi i giovani, poi anche la classe 12-16 anni, che sarà utile per la riapertura delle scuole, questa magari più avanti”. Figliuolo ha ammesso che nella comunicazione su Astrazeneca si sia fatta confusione. “Nella condizione come eravamo all’inizio si usava tutto quello che avevamo, perchè bisognava far calare la curva dei contagi. Non vuole essere una giustificazione, probabilmente si poteva comunicare meglio ma è andata così”.

Elena Picciocchi

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]