Ferrero, siglato l’accordo sul premio legato agli obiettivi

ROMA (ITALPRESS) – La Direzione Aziendale Ferrero ha incontrato le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e il coordinamento sindacale Ferrero delle RSU e delle rappresentanze sindacali della Rete Commerciale. L’incontro si è svolto in videoconferenza e ha consentito alle Parti di analizzare gli andamenti di mercato, le prospettive produttive aziendali, i programmi di investimento per gli stabilimenti e le unità aziendali italiane, le tendenze occupazionali nonchè le iniziative previste dall’Accordo Integrativo Aziendale.
“L’Azienda e le Organizzazioni sindacali – si legge in una nota – hanno espresso piena soddisfazione per le iniziative attuate in tutte le sedi aziendali per fronteggiare l’emergenza Covid19; tali attività hanno consentito a tutti i lavoratori del Gruppo di lavorare in piena sicurezza e garantire la continuità dell’attività produttiva, la piena funzionalità del network logistico e un’efficace azione di presidio del mercato”.
Inoltre, si legge ancora, “sulla base di quanto convenuto nel vigente Accordo Integrativo Aziendale, nel corso dell’incontro si sono esaminati gli andamenti gestionali aziendali e si è determinata la cifra di PLO (premio legato ad obiettivi) per l’esercizio 2019/2020. L’importo massimo raggiungibile, per l’anno in corso, è di 2.220 euro lordi ed è determinato dall’andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70% del premio) legato all’andamento specifico di ogni stabilimento/area.

I premi risultano quindi differenti nelle varie sedi e precisamente:
ALBA 2.105,97 euro lordi
AREE E DEPOSITI 2.029,51 euro lordi
BALVANO 2.127,74 euro lordi
POZZUOLO 2.136,03 euro lordi
S. ANGELO 2.170,24 euro lordi
STAFF euro 2.106,28 euro lordi

Le somme verranno erogate con le competenze del mese di ottobre 2020 così come previsto dal vigente accordo integrativo aziendale.

(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Regione Lombardia e sindaci “coprifuoco dalle 23 alle 5”

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre. E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, […]

[…]

Top News

Finisce senza gol il posticipo fra Verona e Genoa

19 Ottobre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – L’ombra del Covid spegne lo spettacolo al Bentegodi ed Hellas Verona e Genoa devono accontentarsi di un pareggio a reti inviolate nel posticipo della quarta giornata di Serie A. La squadra di Maran, falcidiata dai casi di coronavirus, si presenta senza i positivi Destro, Criscito, Zappacosta, Cassata, Lerager e Males. Tanti assenti […]

[…]