Ferrero, Dash, Dyson, Amazon e BMW sono i best brands 2021

MILANO (ITALPRESS) – Ferrero, Dash, Dyson, Amazon, BMW: queste le cinque Marche che si sono aggiudicate il titolo di Best Brands 2021 nelle rispettive categorie Best Corporate Brand, Best Product Brand, Best Growth Brand, Best Digital Life Brand e, novità di questa edizione, Best Sustainability Brand.
Ad annunciare le “prime della classe” 2021 Enzo Frasio di GfK e Giovanni Ghelardi di Serviceplan che hanno portato Best Brands in Italia sei anni fa, affiancati dal Presidente di UPA Lorenzo Sassoli de Bianchi, che patrocina l’iniziativa, e dai partner storici: Rai Pubblicità, 24ORE System, IGPDecaux, ADC Group.
La serata, dagli Studi Rai di via Mecenate a Milano, è stata condotta da Filippa Lagerback e seguita in collegamento da 674 registrati, tra manager e imprenditori in rappresentanza di più di 450 aziende.

Best Corporate Brand 2021 è Ferrero
Un primato che Ferrero detiene dal 2015, interrotto solo nel 2018 dal brand del Cavallino Rampante, Ferrari che quest’anno si posiziona al secondo posto.
La rosa dei dieci finalisti vede poi nell’ordine Barilla, BMW, Nestlè, Pirelli, L’Orèal, Lidl, McDonald’s, ENI.
In questa classifica – spiega GfK – troviamo i Brand che vengono riconosciuti dagli italiani come delle figure di riferimento, con le quali convivono da anni, che non li hanno mai traditi e che li accompagnano nella buona e nella cattiva sorte”.

Best Product Brand 2021 è Dash
Anche questo brand è un habituè delle top ten di Best Brands da dove si era trovato escluso solo nel 2016, arrivando nel 2019 in terza posizione.
A Dash seguono Coca Cola, Mulino Bianco, Rio Mare, Nutella, Findus, Samsung, Lego, Kinder, Mutti.

Best Growth Brand 2021 è Dyson
A Dyson al primo posto seguono Fairy, Lenovo, Pril, Swiffer, Aperol, Lenor, Volkswagen, Lysoform, Bonomelli.
Sei marche su dieci ad ottenere le migliori performance di crescita hanno a che fare con la pulizia e la cura della casa e della persona.

Best Digital Life Brand 2021 è Amazon
Una classifica composita, variegata che va dal podio di Amazon, già premiata nel 2019, al secondo posto di Samsung, al terzo di PayPal e, a seguire WhatsApp, Booking.com, Google, BMW, Audi, Mercedes, Apple.

Best Sustainability Brand 2021 è BMW
I bisogni e i desideri aumentano, non sono più soltanto quelli basici, e queste aumentate esigenze sono interpretate in particolare, secondo i consumatori, dalle marche che entrano in questa classifica dove al primo posto ritroviamo BMW, seguita da Mulino Bianco, Regina, Ermenegildo Zegna, Alce Nero, Dash, Mercedes, Lysoform, Kellogg, Electrolux.

(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Infantino “Fifa disapprova la Superlega, spero si sistemi tutto”

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Fatemi essere estremamente chiaro: la Fifa è una organizzazione basata sui veri valori dello sport e disapprova fortemente la creazione di una Superlega, un progetto del tutto fuori dal sistema”. Lo ha dichiarato il presidente della Fifa, Gianni Infantino, nel suo intervento al Congresso dell’Uefa in corso a Montreux. “Se alcune società […]

[…]

Top News

Covid, Draghi “Rafforzare i sistemi sanitari e la cooperazione”

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “L’attuale pandemia ci impone di essere meglio preparati per il futuro. Dobbiamo sostenere la ricerca, rafforzare le catene di approvvigionamento e ristrutturare i sistemi sanitari nazionali. Dobbiamo rafforzare il coordinamento e la cooperazione globali”. Lo ha detto il premier Mario Draghi in un videomessaggio nel corso del webinar di ascolto con i […]

[…]

Top News

Salvini “Nel prossimo Cdm proporremo il coprifuoco alle 23”

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sulle riaperture siamo a metà dell’opera, abbiamo ottenuto che valessero le regole della scienza, in altre capitali europee da tempo, rispettando le regole di sicurezza, sono aperti bar e ristoranti fino alle 23, sono aperti cinema, teatri. Se i dati saranno confortanti nei prossimi giorni bisogna aprire di più, non solo per […]

[…]

Top News

Aeroporti, nel 2020 passeggeri in calo del 72,5%

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono stati 52.759.724 i passeggeri transitati negli aeroporti italiani nel 2020, tra traffico nazionale e internazionale, con un decremento rispetto al 2019 del -72,5%. Il traffico nazionale, con i suoi 25 milioni di passeggeri ha registrato una diminuzione più moderata, -61,1%, rispetto al traffico internazionale, -78,3%, con un totale di circa 27.700.000 […]

[…]

Top News

A rischio usura 40 mila imprese, il Sud l’area più esposta

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Gli effetti del Covid sono stati “devastanti per il mondo delle imprese. In assenza di adeguati sostegni e di un preciso piano di riaperture, rischiano la definitiva chiusura 300mila imprese del commercio non alimentare e dei servizi, di cui circa 240mila esclusivamente a causa della pandemia. Le difficoltà economiche per le imprese […]

[…]