Ferrari pronta per il 2021, Leclerc e Sainz “L’obiettivo è crescere”

ROMA (ITALPRESS) – “Ci aspetta un anno importante, con grandi sfide, e su Leclerc e Sainz vogliamo fondare il nostro futuro”. Mattia Binotto, team principal della Ferrari, alza ufficialmente il sipario sulla stagione 2021 della Rossa. “Ci attende un percorso lungo e accidentato – le sue parole nel giorno della presentazione del team – Ci saranno dei momenti in cui potremmo commettere degli errori, ma l’importante è imparare a crescere con lo spirito giusto. Siamo reduci da delusioni che non dovranno ripetersi: dobbiamo rappresentare la Ferrari e onorare la divisa che indossiamo. Mi aspetto sempre meno errori, pochi o nessuno, mi aspetto qualità e un’allegria agonistica salutare”. Binotto sottolinea che “il 2022 sarà la nostra migliore occasione per tornare al vertice: non significa che potremo sicuramente vincere, ma dobbiamo fare il meglio. Gli ingredienti ci sono, il nostro obbligo è continuare a crescere. Quest’anno dovremo ancora avere pazienza, basta vedere il gap significativo che avevamo nel 2020 dal vertice. E’ impensabile riuscire ad azzerarlo in così poco tempo – ha spiegato ancora Binotto – ma questo non significa che non dobbiamo continuare a crescere”. “L’obiettivo stagionale è fare meglio del 2020, quindi del sesto posto nel Mondiale costruttori – gli fa eco Charles Leclerc – ma io guardo anche a posizioni più alte. Sicuramente poi dobbiamo costruire una base solida per il 2022, un anno importantissimo che condizionerà le stagioni successive perchè avremo un progetto completamente nuovo”. “L’obiettivo minimo è fare risultati migliori rispetto all’ultima stagione – ribadisce anche Carlos Sainz – Vogliamo ridurre il gap con la Mercedes e prepararci per un 2022 che realisticamente è la nostra prima opportunità per fare uno step più grande. Se lavoriamo nel modo giusto possiamo recuperare il gap: l’ho visto alla McLaren. Alla Ferrari c’è tutto per riuscirci, anche se non sarà facile”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Ue, Gentiloni “Adattare il Patto di Stabilità agli investimenti”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il Patto di Stabilità “ha ottenuto risultati ambivalenti. Da un lato è stato uno strumento unico per coordinare le politiche di bilancio e tenere sotto controllo il deficit. Dall’altro vi sono questioni aperte, a cominciare dalla complessità delle regole e dalla loro tendenza pro-ciclica. Inoltre, dobbiamo capire come poterle adattare alle […]

[…]

Top News

Ue, Dombrovskis “Il Patto di Stabilità ha funzionato”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il Patto di stabilità, in base alla nostra valutazione, ha funzionato bene, ha abbastanza flessibilità come la crisi ha dimostrato: siamo stati capaci di attivare la clausola di salvaguardia e di fornire uno stimolo fiscale molto considerevole all’economia ma ci sono alcuni elementi che vanno affrontati. Bisogna assicurare una riduzione del […]

[…]

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]

Top News

Amministrative, Salvini “Non abbastanza bravi a costruire alternativa”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nelle grandi città abbiamo perso l’occasione di cambiare, abbiamo sbagliato noi, non siamo stati abbastanza bravi a costruire un’alternativa”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ai microfoni di ‘Fuori dal Corò su Rete 4, commentando gli esiti delle elezioni amministrative. Poi lancia una stoccata al segretario del Pd Enrico Letta sull’astensionismo: […]

[…]