Fedeli “Inaccettabile video sexy Rai. Scuola? Non si può più sbagliare”

ROMA (ITALPRESS) – Quanto accadduto nella trasmissione di Rai2 Detto fatto, dove una ballerina pole dancer ha fatto vedere come fare spesa in maniera sexy, “è stato un episodio drammatico e inaccettabile: si è dato vita al top degli stereotipi contro le donne. Il peggio del peggio insomma, che non si può ritrovare sulla Rai, sulla tv del servizio pubblico, proprio nei giorni in cui dovremmo riflettere sul fatto che gli stereotipi sono un’altra delle violenze contro le donne”. Lo ha detto la senatrice Pd Valeria Fedeli, capogruppo dem in commissione Vigilanza Rai, intervistata da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia di stampa Italpress.
“Poi c’è un tema più generale – ha spiegato ancora Fedeli – La Rai pubblica non può avere palinsesti di quella natura, secondo me c’è il problema della necessità di una profonda innovazione di contenuti, immagini e narrazione. Penso che bisogna aprire una nuova stagione di cambiamento e rinnovamento, anche della governance. Ho proposto il sistema delle fondazioni, in realtà un modello simile a come si organizzano le tv nei paesi europei. Penso che in un tempo medio, diciamo nel 2021, ci si possa arrivare”. L’incidente in Rai, peraltro nella giornata contro la violenza sulle donne è l’occasione per tornare sulla questione femminile. “Ci troviamo ancora con libri di testo, o trasmissioni o articoli che inchiodano le donne su modelli stereotipati”. Da ex ministra dell’Istruzione, Fedeli ha parlato anche della riapertura delle scuole. “La questione – ha detto – non è la data, ma che se si decide la riapertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, vanno messe nelle condizioni di convivere con le difficoltà che stiamo affrontando”. “Quindi – ha aggiunto Fedeli – bisogna investire sul numero dei docenti, sui turni, ossia razionalizzare entrate e uscite, magari accompagnate da uno spazio dedicato ai trasporti. Purtroppo quando si è chiuso da sera a mattina le scuole a marzo, quello che avevamo bisogno di fare, mettere intorno a un tavolo tutti i soggetti che concorrono all’apertura delle scuole, non è stato fatto. Il Paese ci è arrivato tardi, solo in estate, prima si è parlato di altri settori. Ora non si può più sbagliare”. Meglio, spiega Fedeli, il Governo ha affrontato i problemi economici legati alla pandemia. “Stiamo facendo uno sforzo enorme in una situazione inedita per tutti: si guardi ad esempio quanti ristori stiamo facendo – ha spiegato – Poi c’è un ulteriore scostamento di bilancio. Penso che stiamo facendo lo sforzo massimo”. Sui fondi in arrivo dell’Europa, l’ex ministra si è detta “molto fiduciosa, perchè il negoziato fatto è segno di un passaggio fondamentale”. “Ci giochiamo tutto: il valore dell’Europa, del negoziato, ma anche il valore della nostra vita di italiani. Perchè così noi costruiamo l’Italia e l’Europa”, ha concluso.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Il Milan torna subito a vincere, Torino battuto per 2-0

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan volta pagina dopo la prima sconfitta in campionato contro la Juventus e inguaia il Torino. A San Siro i rossoneri mettono pressione all’Inter, impegnata domenica nel lunch match con la Roma, con un 2-0 che rispedisce i granata nelle ultime tre posizioni della classifica. Il Diavolo prende subito il comando […]

[…]

Top News

Conte “Lavoro per rafforzare coesione e solidità squadra”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sto lavorando anche a rafforzare la coesione delle forze di maggioranza e la solidità della squadra di governo. Senza queste premesse diventa arduo perseguire obiettivi che richiedono piena dedizione e acuta lungimiranza. E non consentono distrazioni, per rispetto dei cittadini e del momento che stiamo vivendo”. Così, in un post su Facebook, […]

[…]

Top News

Zajc e Destro in gol, Genoa batte Bologna 2-0

9 Gennaio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Il nuovo Genoa di Ballardini non si ferma e conquista il settimo punto in quattro partite. Il Bologna di Mihajlovic non sa più vincere e rischia di essere risucchiato dalla lotta salvezza. Al Ferraris vince il Genoa per 2-0 grazie alle reti di Zajc e di un ritrovato Mattia Destro, al sesto […]

[…]

Top News

In Sicilia da lunedì Messina e altri due comuni “zone rosse”

9 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I Comuni di Messina, Ramacca e Castel di Iudica da lunedì 11 gennaio saranno “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena pubblicata. Il provvedimento, preso d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza – viste le relazioni delle Asp di Messina e Catania e sentiti i sindaci […]

[…]

Top News

Governo, Crimi “Paese non può permettersi cambio Esecutivo”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve prevalere il senso di responsabilità in tutti perchè qui non è in gioco la poltrona, ma il destino del Paese. Noi riteniamo che la nostra delegazione ha lavorato benissimo e ha ancora tanto da poter dare. Mettere in campo una nuova squadra di governo oggi significa ripartire e rallentare l’azione politica, […]

[…]