Entrate tributarie in calo nei primi sette mesi

ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-luglio, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 230.948 milioni, segnando una riduzione di 19.195 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria. A luglio le entrate tributarie hanno registrato una variazione negativa di 5.212 milioni (-10,5%) che deriva dall’andamento delle imposte dirette (-3.068 milioni, -9,3%) e di quelle imposte indirette (-2.144 milioni, -12,6%). Le imposte dirette ammontano a 138.204 milioni, con un incremento di 2.371 milioni (+1,7%) rispetto allo stesso periodo del 2019. Il gettito Irpef si è attestato a 105.515 milioni (-1,7%). La flessione è riconducibile principalmente all’andamento delle ritenute sui redditi dei dipendenti del settore privato (-8,7%) e delle ritenute sui redditi dei lavoratori autonomi (-9,5%), mentre le ritenute sui redditi dei dipendenti del settore pubblico registrano un incremento pari al 5%. L’Ires mostra un incremento di 2.478 milioni (+19,9%).
Le imposte indirette ammontano a 92.744 milioni con una diminuzione tendenziale di 21.566 milioni (-18,9%). Il notevole calo è imputabile principalmente alla diminuzione dell’Iva (-12.208 milioni pari a -17,6%) e in particolare alla componente scambi interni (-9.951 milioni pari a -16,3%), per effetto del rinvio dei versamenti. Il gettito delle entrate tributarie erariali derivanti da attività di accertamento e controllo si è attestato a 4.845 milioni (-1.629 milioni, pari a -25,2%).
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Milan, ufficiale l’ingaggio di Giroud

17 Luglio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Olivier Giroud è un giocatore del Milan. Il club rossonero ha ufficializzato di “aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Olivier Jonathan Giroud dal Chelsea. L’attaccante francese vestirà la maglia numero 9”. Il francese, nato a Chambery il 30 settembre 1986, è cresciuto nel settore giovanile del Grenoble con […]

[…]

Top News

Ddl Zan, Salvini a Letta “Vediamoci martedì o finisce male”

17 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Propongo a Enrico Letta, per l’ennesima volta, una mediazione come chiesto anche dalla Santa Sede. Vediamoci martedì, prima che il testo arrivi in Aula, per togliere i punti critici degli articoli 1, 4 e 7. Se Letta non accettasse, la legge Zan finirebbe male e tutta la responsabilità cadrebbe sulle spalle del […]

[…]

Top News

Covid, Zaia “si cambino in fretta i parametri o tutto si blocca”

17 Luglio 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – “Lo sostengo da mesi. Ne ho parlato due volte con il professor Brusaferro. Si cambino i parametri e lo si faccia in fretta”. Così, al Corriere della Sera, il presidente del Veneto, Luca Zaia, che aggiunge: “Se scattano i provvedimenti basati sui vecchi parametri qui si blocca tutto un’altra volta. Non possiamo […]

[…]

Top News

Ciciliano (Cts) “il tracciamento è il vero baluardo contro il Covid”

17 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Viene confermata la tendenza iniziata la scorsa settimana con l’incremento del numero dei casi in molte regioni. Erano undici nel precedente monitoraggio, sono passate a diciotto. L’indice Rt è tornato a salire e ha raggiunto un valore nazionale di 0,91. Quando questo valore sarà sopra l’unità ci ritroveremo, purtroppo, in una nuova […]

[…]

Attualità

Eugenio Corsi, intervento riuscito: Mi ha salvato San Pio

16 Luglio 2021 0

Un intervento chirurgico complesso, perfettamente riuscito, svolto dall’equipe del prof. Mauro Cassese, direttore del nuovissimo reparto di Cardiochirurgia dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia), uno dei fiori all’occhiello della sanità e […]