Emozioni e gol a San Siro, Inter-Atalanta finisce 2-2

MILANO (ITALPRESS) – Inter e Atalanta segnano, sbagliano e danno spettacolo, ma raccolgono solo un punto a testa. Sfida di vertice ricca di ribaltamenti di fronte e un finale per cuori forti a San Siro: finisce 2-2 con un super Malinovsky, il penalty decisivo fallito da Dimarco e il gol annullato a Piccoli. Di Dzeko il pari decisivo per i nerazzurri. I padroni di casa ci mettono esattamente cinque giri d’orologio per sbloccare il punteggio. Tanto per cambiare è Barella che innesca l’azione vincente con uno splendido traversone in direzione di Lautaro Martinez: il ‘Torò è freddo, preciso e potente a battere Musso con una volèe di destro. Dopo un paio di fiammate imprecise, Malinovskyi aggiusta il mirino alla mezz’ora esatta di gioco, trafiggendo Handanovic con una gran conclusione da fuori area. Al 38′ il solito Malinovskyi conclude col sinistro, respinta del portiere sloveno e tap-in vincente di Toloi per l’1-2. Al 51’ è ancora Malinovsky l’uomo più pericoloso: l’ucraino lascia partire una staffilata da calcio di punizione che va a stamparsi sul palo.
Il pareggio milanese si concretizza al 71′ con la giocata di Dimarco e la ribattuta decisiva di Dzeko. Ne nasce un finale di fuoco. Lo stesso Dimarco ha la chance dal dischetto dopo il tocco di mano falloso di Demiral: la tensione tradisce l’esterno che colpisce la traversa dagli undici metri al minuto 86. Dal possibile 3-2 al 2-3, annullato però tra le polemiche per un pallone precedentemente uscito dal terreno di gioco. Piccoli aveva infatti trafitto Handanovic all’88’, per poi vedersi cancellare l’ennesimo colpo di scena di una serata da batticuore.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Top News

Letta “Il voto rilancia il Pd e rafforza il Governo”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Pd oggi è rilanciato, vince ovunque queste elezioni”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, dalla sede del Nazareno, commentando i risultati dei ballottaggi.“Ho sempre imparato che la cosa più importante è ascoltare gli elettori e gli elettori sono più avanti di noi, perchè si sono saldati e hanno […]

[…]