Emma Marrone “Sono uscita definitivamente dalla malattia”

MILANO (ITALPRESS) – In un’intervista a Grazia, in edicola questa settimana, Emma Marrone racconta che quest’anno ha avuto paura tante volte. Il momento peggiore? «Quindici giorni fa, quando ha squillato il telefono ed era il mio medico. Ho pensato: “Ci risiamo”. Ho immaginato che dovessi ricominciare tutto da capo. Invece…», confida la cantante. «Invece mi diceva che, in base agli ultimi esami, sono uscita definitivamente dalla malattia. Ecco, in quell’istante sono morta e risorta».
Emma confida al magazine diretto da Silvia Grilli i momenti in cui si è sentita “morta e risorta”. «Sono diventata una donna, mi sono guadagnata rispetto», dichiara la cantante. Interpellata se la determinazione premia, la cantante risponde: «Sono abituata alla conquista. Fin da bambina, anzi: da generazioni, è genetica». «Mia madre, figlia di contadini, non è potuta andare a scuola, aiutava il padre nei campi. Ricamava, cuciva. Solo da adulta ha iniziato a leggere, legge tantissimo, molto più di me. Se compro un libro, penso: “Questo devo metterlo da parte per lei”». E a Grazia svela: «Anch’io mi sono erudita da sola. Al liceo di Lecce non c’era la lingua straniera. Così da due anni studio l’inglese. Prima non potevo permettermelo, ora che ho i soldi, voglio studiare. Cosa che non mi fa sentire fuori luogo a una cena elegante o al grande concerto con musicisti stranieri».
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 22.930 nuovi contagi e 630 morti

23 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Scendono ancora i nuovi contagi di Coronavirus in Italia. Sono 22.930 quelli registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 28.337), per un totale di 1.431.795 da inizio emergenza. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano sull’emergenza Coronavirus, diffuso dal ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità. I morti, nelle ultime 24 […]

[…]

Top News

Manovra, Conflavoro “Stop tasse e costi fissi,fondo perduto per imprese”

23 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Conflavoro Pmi ha partecipato oggi all’audizione delle commissioni di Camera e Senato riunite sulla Legge di Bilancio. Il presidente nazionale Roberto Capobianco ha presentato alcune delle richieste a tutela e sviluppo delle imprese italiane elaborate dall’associazione inviate a parlamento e governo. Tra le istanze di Conflavoro, contributi a fondo perduto per qualsiasi […]

[…]

Top News

Confprofessioni, poche luci e molte ombre nella manovra

23 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – «Una manovra finanziaria con poche luci e molte ombre, che tradisce le aspettative del mondo del lavoro autonomo e dimentica riforme da tempo improcrastinabili, mantenendo squilibri e iniquità». Questo il commento sulla Legge di bilancio di Gaetano Stella, presidente di Confprofessioni, intervenuto in videoconferenza in audizione in Commissioni congiunte Bilancio di Senato […]

[…]