Ecco Yamaha Petronas 2021, Rossi “Voglio lottare per vincere”

ROMA (ITALPRESS) – Valentino Rossi e Franco Morbidelli sono pronti a far volare la Petronas tra gioventù, talento ed esperienza. L’inedita coppia per il Mondiale 2021 ha scoperto la livrea delle proprie moto, a poche settimane dall’inizio del campionato in Qatar. Il campione di Tavullia ha sostituito Fabio Quartararo, che è approdato al team ufficiale della Yamaha assieme a Maverick Vinales. Rossi continuerà a guidare una M1 ufficiale con l’obiettivo di riscattare il deludente 2020, tra Covid-19 e ritiri. Il Dottore, al suo ventiseiesimo anno nel motomondiale, alza fin da subito l’asticella: “Il 2021 sarà una nuova sfida per me. L’obiettivo è fare bene anche con il team satellite della Yamaha – racconta – Sono molto felice di aver intrapreso questa esperienza, non vedo l’ora che partano i test e il Mondiale. Voglio lottare per vincere, salire sul podio e essere competitivo per chiudere in un buona posizione alla fine dell’anno”. Non c’è bisogno di presentazioni con il nuovo compagno di squadra. Rossi e Morbidelli si conoscono bene: “Negli ultimi anni il team Petronas è stato molto competitivo, sarà divertente – prosegue Valentino – Con Franco siamo una coppia interessante, abbiamo un buon rapporto. Ci siamo allenati spesso assieme e quest’anno lo faremo anche in MotoGp”. Anche sulle spalle dello stesso Morbidelli c’è ben più pressione rispetto all’inizio della scorsa stagione. I tre successi nella classe regina e il secondo posto nella classifica piloti lo pongono di diritto come uno dei maggiori pretendenti al titolo: “Mi piacciono molto le persone che lavorano qui – spiega il 26enne romano – è bello collaborare per un periodo lungo con qualcuno perchè ti permette di conoscere a fondo le persone. Rossi? Mi aspetto una grande stagione con lui e sono sicuro che lo sarà”.(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Mattarella “Giornalismo contribuisca alla rinascita del Paese”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Desidero esprimere i miei auguri per il 19 aprile della Gazzetta di Parma. Questa data – quella della copia più antica della Gazzetta – risale al 1735. Un anno che precede di oltre un secolo l’unità d’Italia e che ci dà la percezione di quanti cambi d’epoca le successive redazioni della Gazzetta […]

[…]

Top News

Colapesce e Dimartino, “Musica leggerissima” è doppio platino

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Musica leggerissima” conquista, primo tra i brani sanremesi, il Doppio Disco Di Platino. Per celebrare la certificazione, Colapesce e Dimartino pubblicano una straordinaria collaborazione internazionale con il producer e dj italo/francese Cerrone che ha realizzato una versione inedita del brano “Musica leggerissima”. Un remix tutto da ballare, prodotto da una vera e […]

[…]

Top News

Coronavirus, 8.864 nuovi casi e 316 decessi in 24 ore

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 8.864 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 21.315) a fronte di 146.728 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività del 6,04%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 316 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 251 registrati ieri.I guariti sono 13.134 […]

[…]

Top News

Conferenza sul futuro dell’Europa, al via piattaforma digitale

19 Aprile 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il comitato esecutivo della Conferenza sul futuro dell’Europa, che comprende rappresentanti del Parlamento europeo, del Consiglio dell’Unione europea e della Commissione europea, inaugura la piattaforma multilingue digitale per la Conferenza sul futuro dell’Europa, invitando tutti i cittadini dell’UE a contribuirvi per dar forma al loro futuro e a quello di tutta […]

[…]

Top News

Covid, Salvini “Date riaperture? Aspetto parere scienza”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La data delle riaperture? “Aspetto che la scienza dia il suo parere, non le decide Salvini, nè è la Lega che ha vinto. Semplicemente noi chiediamo quel che chiedono gli imprenditori ma anche tanti medici, perchè la chiusura ad oltranza fa danni sanitari, psichici ma anche psichiatrici difficilmente rimediabili. Se ci sono […]

[…]