Draghi “La scuola fino alla prima media riaprirà dopo Pasqua”

ROMA (ITALPRESS) – “Non va bene che operatori sanitari non vaccinati stiano in contatto con malati. Il ministro Cartabia sta preparando un provvedimento”. Così il premier Mario Draghi, nel corso di una conferenza stampa dopo il Consiglio Ue e la riunione della cabina di regia sul Covid.
Draghi ha parlato anche di scuola: “Fino alla prima media riapriremo dopo Pasqua. E in alcuni casi sarà possibile effettuare dei test sugli studenti. Ma non avverrà in modo estensivo. Nell’ultima cabina di regia, abbiamo registrato un calo nel livello dei contagi – ha spiegato -. Il resto della situazione resta preoccupante. Aprire ulteriormente aumenterebbe le forme di contagio. La scuola, di per sè, non è fonte di contagio. Ciò che è fonte di contagio è tutto quello che avviene “attorno” alle scuole, dal trasporto alle attività didattiche. Se abolissimo le altre restrizioni, anche nella scuola avremmo un aumento dei contagi”.
Sui problemi per l’approvvigionamento dei vaccini in Europa, il premier ha sottolineato: “Ognuna delle parti dice che ha ragione, dobbiamo decidere se aspettare gli avvocati, mentre un enorme quantità di vaccini resterebbe inutilizzata. La cosa più normale è trovare un accordo, e penso quella sarà la strada verso la quale ci indirizzeremo. Con i blocchi non ne usciamo, l’unica cosa per uscire dalla pandemia è aumentare la produzione dei vaccini. Restituendo fiducia in noi stessi, nell’andare in giro e in viaggio, e nel costruire relazioni sociali”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Attualità in Irpinia

Covid, 2 positivi in Irpinia

14 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 495 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 2 persone: 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore; 1, residente nel comune di Cesinali. L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine […]

Top News

No Smog Mobility, a nove anni dal 2030 la transizione è inarrestabile

14 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I processi legislativi devono stare al passo con la transizione ecologica che stiamo vivendo. Convergono tutti su questo punto i relatori e gli addetti ai lavori che hanno preso parte all’undicesima edizione di No Smog Mobility, la rassegna siciliana sulla mobilità sostenibile, pubblica e privata, organizzata questa mattina negli spazi del Museo […]

[…]

Top News

Ulixes Sgr, primi tre investimenti per 6,1 milioni

14 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ulixes SGR S.p.A. ha presentato il nuovo fondo Ulixes Impact Fund I, focalizzato sull’impact investing nei territori italiani con il first closing da parte dei soci fondatori Banca Popolare di Fondi, Supernova e AATECH e i primi 3 investimenti nelle start-up Geoveda Srl, Edera Farm e Agrorobotica per un controvalore complessivo di […]

[…]

Top News

Loredana Bertè, nel nuovo album “Manifesto” duetti con Fedez e J-Ax

14 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Esce il 5 novembre il nuovo album “Manifesto” di Loredana Bertè. Questa la tracklist: 1.”Bollywood”, 2. “Lacrime in limousine” feat. Fedez, 3. “Ho smesso di tacere”, 4. “Florida” feat. Nitro, 5. “Dark lady”, 6. “Figlia di…”, 7. “Chi non muore si rivede, 8. “Donne di Ferro” feat. J-Ax, 9. “Quelle come me”, […]

[…]

Top News

Da Bayer un nuovo integratore per il sistema immunitario

14 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Con l’aumentare dell’età, il sistema immunitario tende a indebolirsi. Che fosse importante avere un sistema immunitario forte era già noto prima dell’emergenza Covid 19, ma con la pandemia è diventato ancora più evidente. Già nel 2019 comunque, una ricerca Ipsos rivelava come il 48% degli italiani over 50 assumesse alimenti o prodotti […]

[…]

Top News

Mattarella “Il libro è un bene inestimabile per l’umanità”

14 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Salone del Libro, giunto oggi alla sua trentatreesima edizione, costituisce un appuntamento fondamentale per la vita culturale del nostro Paese e il suo ritorno in presenza, dopo il tormentato periodo della pandemia, è per tutti motivo di grande soddisfazione. Durante l’emergenza Covid, i libri sono stati per molti cittadini un rifugio, […]

[…]