Di Maio e Lamorgese in Tunisia, cooperazione per fermare sbarchi

ROMA (ITALPRESS) – Una rinnovata cooperazione tra l’Unione europea, l’Italia e la Tunisia, uno sforzo comune per contrastare il traffico di esseri umani, aiuti concreti al Paese nordafricano per limitare i flussi migratori irregolari, anche grazie a nuovi investimenti. E’ quanto emerso dalla missione a Tunisi del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, e dei commissari europei agli Affari Interni, Ylva Johansson, e per l’Allargamento e il Vicinato, Oliver Varhelyi. I rappresentanti italiani ed europei hanno incontrato il presidente della Repubblica tunisina, Kais Saied, il capo del Governo designato e ministro dell’Interno, Hichem Mechichi e la ministra degli Affari Esteri ad interim, Selma Ennaifer.
Di fronte a un’emergenza immigrazione che torna a farsi sentire, con continui sbarchi sulle coste italiane, hotspot al collasso, difficoltà nello smistamento dei migranti, a cui si aggiungono anche i problemi legati a un’altra emergenza, quella sanitaria legata al Covid-19, la visita dei rappresentanti europei aveva proprio l’obiettivo di ribadire l’impegno per una più forte cooperazione tra l’Ue e la Tunisia nel contrasto ai flussi migratori irregolari.
Durante l’incontro, secondo quanto riferito in un tweet dalla presidenza tunisina, Saied ha sottolineato gli “ampi sforzi della Tunisia per frenare la migrazione irregolare” e ha chiesto “maggiore cooperazione per affrontare le cause alla radice della migrazione”.
Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, al termine dell’incontro ha precisato che “chi arriva in Italia in modo irregolare” non avrà “opportunità di regolarizzazione”. Per Di Maio, “l’unico esito è il rimpatrio”. Il ministro degli esteri ha quindi precisato che, poichè la Tunisia è considerata “sicura”, chi arriva da quel Paese verrà rimpatriato. Di Maio ha fatto riferimento anche alla lotta ai “trafficanti di esseri umani”, aggiungendo che l’Italia “è pronta a prestare assistenza tecnica”.
Per il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, l’Italia “è sempre in prima linea” nel “sostenere la Tunisia con azioni concrete”. Lamorgese, ricordando la pressione dell’immigrazione nel Paese e in particolare in Sicilia che crea una situazione di “difficoltà aggravata dall’emergenza Covid-19”, ha spiegato che in questo momento serve “uno sforzo in più”. Secondo il ministro dell’Interno “l’approccio deve essere globale” e il problema deve essere “affrontato a livello europeo”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Attualità in Irpinia

Covid, 14 positivi in Irpinia: 3 a Solofra

28 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 505 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 14 persone: 1, residente nel comune di Avellino;2, residenti nel comune di Baiano;1, residente nel comune di Bisaccia;1, residente nel comune di […]

Top News

Covid, 4.844 nuovi casi e 50 decessi in 24 ore

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in crescita i casi Covid in Italia. Dalla lettura del consueto bollettino del ministero della Salute si registrano 4.844 nuovi positivi, in aumento rispetto ai 4.598 delle 24 ore precedenti con 570.335 tamponi processati determinando un tasso di positività pari allo 0,84%. Stabili i decessi a 50.I guariti sono 3.400, gli […]

[…]

Top News

Laura Pausini, intero catalogo in audio spaziale

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Per la prima volta la riscoperta della discografia dell’artista simbolo dell’Italia nel mondo passa attraverso il suono di nuovissima generazione: Warner Music annuncia entro il 2021 la pubblicazione dell’intero catalogo di Laura Pausini rimasterizzato in Audio Spaziale con Dolby Atmos e disponibile solo su Apple Music.Un monumentale viaggio in più tappe che […]

[…]

Top News

Fieracavalli 2021, a Verona doppio weekend di passione equestre

28 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Fieracavalli al galoppo verso la 123^ edizione. Il più importante salone internazionale dedicato al mondo equestre torna in presenza a Veronafiere, con un nuovo format su due fine settimana consecutivi di novembre: da giovedì 4 a domenica 7 e da venerdì 12 a domenica 14.In fiera saranno presenti 3.000 cavalli di 60 […]

[…]

Top News

Ddl Zan, Renzi “Disastro politico per totale incapacità del Pd”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sul DDL Zan si è consumato un disastro politico, gestito con totale incapacità dal PD di Enrico Letta, che prima ha fatto un’apertura in TV e poi ha deciso di andare al muro contro muro, giocando una partita ideologica sulla pelle delle persone. E naturalmente perdendola, come era chiaro per tutti quelli […]

[…]

Top News

Ddl Zan, Letta “Rottura a tutto campo con Italia Viva e Forza Italia”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ieri si è sancita una rottura, anche di fiducia, a tutto campo, con Italia Viva. Ma il ragionamento riguarda anche la parte che ha votato contro” il ddl Zan. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, ai microfoni di Radio Immagina.“Forza Italia è nel Partito Popolare Europeo o sta con […]

[…]