De Laurentiis “Format Serie A vecchio, ben vengano novità”

CASTEL DI SANGRO (ITALPRESS) – “Il campionato ha un format talmente vecchio e superato che ben vengano le novità. E’ un problema che riguarda la Federcalcio e di cui probabilmente sentiremo parlare dopo il 31 agosto: non bisogna accogliere le novità come se fossero un male, perchè molto spesso aggiustano il tiro su ciò che da tempo è sempre stato sbagliato”. Questa l’idea del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis sul campionato a 20 squadre. La stagione 2020/2021 dovrebbe partire il 19 settembre e sarà molto compressa. “Per me bisognava ricominciare non prima di ottobre e sono felice che Gravina la pensasse allo stesso modo – ha sottolineato il numero uno del Napoli – Serviva tempo per capire l’evoluzione del virus, non sappiamo nemmeno come ci potremo muovere tra regioni. Stagione compressa per gli Europei? Ceferin non ha capito che ci vuole un grande rispetto per i tifosi, perchè senza di loro non potrebbe organizzare nulla. E dunque deve rispettare i campionati nazionali: il resto non conta, viene dopo”. De Laurentiis ha poi annunciato il rinnovo di Zielinski e si è soffermato su Koulibaly: “Se resta? La domanda non va fatta a me, ma al Manchester United, al City, al Psg e a tutti i club che possono permettersi di pagare certe cifre. Perchè io non farò certo un mercato di saldi”. “Io sono soddisfatto di chi alleno – ha osservato il tecnico Gennaro Gattuso – la squadra è forte. Pressioni? Non ho paura di nulla, ho alcuni dei giovani migliori d’Europa, poi le valutazioni deve farle il club, che ha perso tanto per la chiusura degli stadi e per il mancato ingresso in Champions. Noi dobbiamo pensare al campo e fare un grandissimo lavoro per migliorare il 7° posto e crescere, perchè per esempio col Barcellona abbiamo buttato via la partita”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Mattarella “L’istruzione sia sempre più efficace ed equa”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza quest’anno assume un particolare significato in presenza di una pandemia che a livello globale produce un forte impatto proprio sui più fragili e a rischio di discriminazione e violazione dei diritti. Superando ogni confine, il virus sta minando il futuro delle prossime generazioni”. […]

[…]

Top News

A settembre in calo fatturato e ordinativi dell’industria

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Settembre con il segno meno per il fatturato dell’industria. L’Istat stima che al netto dei fattori stagionali diminuisca in termini congiunturali del 3,2%, interrompendo la dinamica positiva registrata nei quattro mesi precedenti. Nella media del terzo trimestre l’indice complessivo è aumentato del 33,4% rispetto al trimestre precedente.Anche gli ordinativi destagionalizzati registrano a […]

[…]

Top News

Da Mulino Bianco e Pan di Stelle e-commerce per regali personalizzati

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Da consumatori a veri e propri ideatori di prodotti. Mulino Bianco e Pan di Stelle hanno dato vita a una piattaforma che mette al centro le persone e dà loro la possibilità di creare e acquistare confezioni inedite, esclusive e personalizzate. Dal 16 novembre, infatti, è online il nuovo sito di e-commerce […]

[…]

Top News

Zingaretti “Non esiste l’ipotesi di un cambio di maggioranza”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il tema è chiaro, non esiste una ipotesi di cambio di maggioranza o di coinvolgimento di Forza Italia, i primi a non volerlo sono loro. Di fronte a quanto sta accadendo dobbiamo limitare lo spazio delle polemiche e trovare almeno sulle scelte fondamentali una unità del Paese, cercando una collaborazione con tutte […]

[…]

Top News

San Marino, anche nel 2020 torna il “Natale delle Meraviglie”

20 Novembre 2020 0
SAN MARINO (ITALPRESS) – Presentata l’edizione 2020 del Natale delle Meraviglie, l’appuntamento tradizionale del Natale della Repubblica di San Marino voluto dalla Segreteria di Stato per il Turismo. L’emergenza sanitaria non ferma la manifestazione che però viene adeguata agli standard di sicurezza necessari e rinuncia ad alcune attrazioni inizialmente previste. Ci saranno i mercatini, allestimenti […]

[…]